Rispondi a: Corrado Malanga : Il Ritorno

Home Forum EXTRA TERRA Corrado Malanga : Il Ritorno Rispondi a: Corrado Malanga : Il Ritorno

#33152

Anonimo

[quote1363544421=Solone]
Io non mi lamento, essere realista e dire ciò che vedo non è lamentarsi, non mi aspetto cambiamenti positivi, anzi, mi viene da ridere quando guardo chi si logora nell'attesa dei medesimi,
[/quote1363544421]
… E che cosa pensi di quelli che, senza alcuna aspettativa, si divertono a portare Amore sulla Terra? Sbagliano? In che modo visto che lo fanno con piacere senza fretta e non per dovere o per lavarsi la coscienza?

semplicemente sono CERTO che il Cristo non è venuto sulla Terra per creare il “governo ideale”, ma per richiamare al Mondo superiore

Ma se credi nell'esistenza di un Mondo superiore, come fai a sapere che si tratta di un Mondo mistico, e non ad esempio extraterrestre? Hai qualche indizio che può esserci utile per inquadrarlo meglio?
O semplicemente supponi che sia “soprannaturale”?
Qual'è la differenza tra gli Angeli e abitanti del Tuo Mondo, e gli Angeli e abitanti dei Mondi extraterrestri? Prima di scegliere dovrei conoscere le eventuali differenze e caratteristiche di entrambi.

chi non ama questo mondo,

Secondo me, il Cristo non ha invitato gli umani a fuggire dalla Terra ma a non far parte del sistema, a non amarlo (“questo mondo” = ingiustizie, illusioni, il falso benessere ovvero i frutti del vecchio sistema sociale tuttora vigente). Nessuno può lasciare la Terra di sua spontanea volontà, solo il Padre può portarci altrove. Ma dove esattamente quando e perché?

per cui quello che chiami “suo padre” lo ha riaccolto a sè.

E questo che vuol dire? Che è sparito nel Nulla che avanza? Dove è finito?

Questo però non cancella il crimine degli alieni contro di lui.

Veramente è stato “suo padre” a mandare i demoni in missione, se così non fosse li avrebbe polverizzati all'istante. Evidentemente l'uomo continua ogni giorno a tradire il Cristo (Amore) per cui ha bisogno della presenza dei demoni per essere prima testato e poi selezionato, ognuno secondo le sue opere. Se i demoni fossero totalmente inutili, il “Padre del Cristo” non avrebbe permesso la loro interferenza. Ma i demoni non sono altro che l'ipocrisia degli uomini materializzata, che si manifesta SEMPRE PIU' come si avvicina la resa dei conti, il momento della verità o il “giorno del signore”. Dire che i demoni sono colpevoli, è un non-sense, perché i demoni sono Forme Pensiero e specchio degli uomini ordinari. Sarebbe come rompere uno specchio per punire colui che specchiandosi si crede brutto (dentro). Non sarebbe ridicolo?