Rispondi a: Seconda Venuta di Cristo

Home Forum TEOLOGIA Seconda Venuta di Cristo Rispondi a: Seconda Venuta di Cristo

#33505

altair
Partecipante

[quote1198090932=iniziato]
se poi quando arriva si fa rimettere in croce… allora siamo a posto e chi ci libera più ??

Il Cristo è dentro ognuno di noi e ognuno di noi deve divenire un Cristo per se stesso e per i suoi propri cari e poi per il mondo tutto.

Almeno io la penso così! !lol
[/quote1198090932]

Ciao Iniziato,
quoto tutti i tuoi post.

Appena ho parlato di un essere che tornerà per manifestare tutta la sua onnipotenza ho subito raccolto consensi. !lol

Ci tengo a sottolineare che io non credo alla venuta di nessun Cristo o maestro spirituale.

Se qualcuno, al punto in cui siamo, volesse davvero darci una mano, lo facesse innanzitutto sotto forma di tecnologia e non di prediche.

Il Cristo 2000 anni fa predicava a pescatori e contadini, il mondo era immacolato e privo di tutte le problematiche che oggi lo affliggono.

La vita non era basata sullo sfruttamento di fonti energetiche non rinnovabili, non esisteva il problema dell'inquinamento, non si rischiava il collasso dovuto ad uno sviluppo non più sostenibile.

Questi sono i principali e veri problemi dell'uomo di oggi, che vanno affrontati e risolti al più presto.

Le esigenze dello spirito ed il bisogno di maestri spirituali possono essere tranquillamente rimandate.

Vediamo di risolvere gli impellenti problemi di ordine materiale che stanno per annientarci (e con il nostro corpo anche il nostro spirito) e poi riprendiamo l'indispensabile cammino spirituale.

Per cui si può dire, senza timore di essere smentiti, ben venga un Cristo tecnologo, che prima ci insegni come venire fuori dai disastri materiali nei quali ci siamo cacciati e poi ci guidi alla scoperta delle frontiere dello spirito.