Rispondi a: Uomini senz'anima

Home Forum TEOLOGIA Uomini senz'anima Rispondi a: Uomini senz'anima

#33865

iniziato
Partecipante

non esiste un filo d'erba uguale ad un altro.
Noi “uomini” non siamo tutti uguali soprattutto se analizziamo l'essere uomo non da un punto di vista fisico ci rendiamo conto di quante possibilità di vita esistono, se siamo nella confuzione o semplicemente non siamo è perchè abbiamo smesso di danzare con la vita.

La narcotizzazione e quindi la perdita della coscienza e l'annientamento di un pensiero critico risponde a piani ben precisi di controllo.

La possibilità o meno di avere un barlume di coscienza è proporzionale al grado di affossamento del nostro essere Divini.

Chi ha un libero aperto va da “se” che sente, vede e percepisce come un canale particolarmente fine e calibrato. Chi ha sotterrato il proprio essere sotto strati di ignoranza , semplicemente non vedrà non sentirà non ragionerà.

Viviamo qui e adesso come dice deg e risolviamo i nostri nodi uno a uno e lasciamo emergere il nostro vero essere.