Rispondi a: Uomini senz'anima

Home Forum TEOLOGIA Uomini senz'anima Rispondi a: Uomini senz'anima

#33871
Richard
Richard
Amministratore del forum

Concordo con Wilcock quando in una intervista ha risposto che la dipendenza da droghe o alcool o altro del genere, distacca le connessioni tra corpo e spirito, direi anche le dipendenze in generale che portano gli istinti animali e materiali a sovrastare quelli spirituali, quindi possiamo dire che in media nel mondo non siamo messi bene…visto che ormai se non ti droghi almeno un pochino allora sei fuori moda in questa societa malata..

Poi ti consiglio di leggere l'articolo dal sito di EdgarCayce.it che ho riportato, intitolato “il corpo è uno schema dell'anima”, anche l'alimentazione gioca un ruolo importante tra connessione corpo-spirito.

Aggiungo questo
http://www.edgarcayce.it/media/Spirito.htm

http://www.edgarcayce.it/media/spiritovita.htm

http://www.edgarcayce.it/media/anima%E8sar%E0.htm

http://www.edgarcayce.it/media/quandoentra.htm

D- Che cosa mantiene il corpo fisico in vita finché l’anima non entra ?
R- Lo spirito ! Perché lo spirito della materia—la sua fonte è vita, o Dio. 2390-2

D- Date il momento esatto della nascita fisica e dell’anima.
R- Per questa entità in particolare troviamo che ci fu…un periodo di quattro a quattro ore e mezza di differenza…L’anima è ciò che userebbe, o sarebbe la compagna di, quella vita fisica attraverso ogni dato periodo di esistenza in un’apparizione sulla terra. Quando le variazioni arrivano, vengono portate dalle attività di coloro che, attraverso il proprio desiderio, attraggono o limitano quelli che si vorrebbero manifestare in un corpo particolare. Chiaro ?…
L’intervallo di tempo fra i due momenti è fatto da quel periodo in cui viene presa la decisione da quell’anima che vorrebbe occupare quel corpo individuale. 276-3

Molte anime cercano di entrare, ma non tutte vengono attratte. Alcune possono essere respinte. Alcune vengono attratte e poi respinte improvvisamente, così che la vita sulla terra è soltanto di alcuni giorni. 281-53

Quindi è lo Spirito, il soffio di Dio, che tiene vivo un corpo, non bastano le reazioni chimiche, e lo Spirito accoglie l'entità individuale che evolve, l'Anima, un'Anima al momento della nascita decide o meno di entrare nello Spirito, quindi forse sbaglio, ma potrebbe anche lasciarlo o venire soppiantata da un'altra.