Rispondi a: Come Satana creò la reincarnazione

Home Forum TEOLOGIA Come Satana creò la reincarnazione Rispondi a: Come Satana creò la reincarnazione

#34016

xxo
Partecipante

[quote1227723578=m.degournay]
E, ripeto, qui come la mettiamo a livello logistico: se accettiamo il principio che ogni corpo ospita un'anima (reincarnata quindi), dobbiamo concludere che, con l'aumento dei corpi aumentano anche le anime, cioè la Grande Anima Universale, manda ogni volta dei suoi pezzettini per abitare i nuovi corpi?
[/quote1227723578]
Beh Deg,
la cosa che reputo più coerente è che su questo pianeta ogni forma vivente ha un'anima.
Con questo intendo piante ed animali tutti.
L'evoluzione potrebbe prevedere anche questo.
Intendo dire, quando un animale muore, la sua anima a seconda della evoluzione, si potrebbe reincarnare in un essere umano.
Potrebbe esserci una scaletta universale che prevede gradi di sviluppo in rapporto alle reincarnazioni delle anime.
Dalle piante agli animali e dagli animali all'essere umano.

Così, per ciclo evolutivo, molte anime si sono reincarnate nell'essere umano.
Contestualmente molti esseri umani non hanno raggiunto la promozione dell'anima e quindi ripetono l'esperienza umana, l'ultima classe.

Questo forse un giorno lo sapremo, per adesso ci limitiamo ad interpretare.

[quote1227723640=Omega]
Ma – come risolvere la contraddizione che c'è tra questa visione della realtà (ottimistica e magnifica) e quella di tutti quei Profeti, Mistici e Saggi – tra cui anche Cristo – che hanno parlato con certezza di una Selezione ?
[/quote1227723640]
La selezione c'è, indubbiamente.
L'anima per evolvere deve rispettare alcuni canoni di fratellanza universale.
Deve aver maturato consapevolezza di fratellanza cosmica, dell'uno del quale fa parte.
Chi odia, invidia, uccide fa il percorso inverso ed è facile che lo faccia anche nel percorso di reincarnazione.
Intendo dire, Hitler per me si è reincarnato in una pianta, che ne deve fare di strada per arrivare a tornare essere umano e quindi sostenere l'esame.
Perchè niente si crea e niente si distrugge ma tutto si modifica.
E le anime dei “cattivi” faranno parte di questo sistema ancora per molto.

Credo che alla fine la selezione si riduca ad un discorso energetico, di attrazione energetica intendo.
In base al nostro sviluppo, la nostra anima (pura energia che acquisisce energia) si direzionerà da una parte piuttosto che da quell'altra attraverso dei semplici magnetismi, esattamente quelli che permettano nell'universo il galleggiare dei pianeti.