Rispondi a: TITANIC, l'inaffondabile.

Home Forum TEOLOGIA TITANIC, l'inaffondabile. Rispondi a: TITANIC, l'inaffondabile.

#34688
NEGUE72
NEGUE72
Partecipante

[quote1225182057=xxo]
[quote1225161216=NEGUE72]
perchè racconto questo?
perchè a mio avviso….questo RIPETERE OSSESSIVAMENTE CHE IL CROLLO E' VICINO LA FINE PURE…E SENTIRCELO DIRE DALLA MATTINA ALLA SERA…FA SOLO IL GIOCO DI CHI VUOLE QUESTI EVENTI PERCHè SA CHE L'IMMAGINAZIONE DI TUTTI…ALL'OPERA…. CREA LA RERALTà,QUELLA CHE LORO VOGLIONO!!!!!

…STASERA MI VEDO L'ISOLA DEI FAMOSI…E RIDO!!!!
VOGLIO RIDERE…SORRIDERE E CAZZEGGIARE!
[/quote1225161216]

Credo che siamo obbligati a vivere questa crisi economica, credo che non possiamo fermarci prima.
E credo anche che la dovremo vivere molto intensamente perchè questa deve smuovere tutte le coscienze, non solo le nostre.
Per me è l'inizio del cambiamento ma per far si che sia così deve essere forte, molto forte.
In troppi continuano a credere nel sistema malato, ce ne vuole per svegliarli!

[/quote1225182057]

SONO DACCORDO!…quello a cui mi riferisco non è “la crisi” in se stessa ma tutti quelli che ci dicono che “il disastro” è alle porte!
il concetto di crisi ha in se idee di cambiamento e miglioramento…
parole come crollo,baratro…NON DANNO SPERANZA.

ho notato un altra cosa,e sono certo che sai a cosa mi riferisco…da 2 mesi a questa parte,le mie “manifestazioni” diventano piu' difficoltose,questa idea di scarsezza si sta insinuando PERICOLOSAMENTE anche ad altri livelli della nostra vita.