Rispondi a: IL RITORNO DEL MESSIA

Home Forum TEOLOGIA IL RITORNO DEL MESSIA Rispondi a: IL RITORNO DEL MESSIA

#34808

Omega
Partecipante

[quote1226311634=sharon]
Buongiorno e Pace a voi tutti amici.

Le cosidette “interferenze” possono agire solo sulla Mente,
[/quote1226311634]
La Mente copre la Coscienza, per questo chiunque parla di un Dio

potrebbe cadere vittima della propria Mente (che crede, ma non sa),

di conseguenza di ogni sorta delle Manipolazioni.

Per essere certi di Vedere oltre la Materia che Appare,

occorre Comprendere la Realtà.

Essere testimoni di un evento celeste oppure credere in qualcosa

o in una teoria

non ti fa immune dagli inganni e trucchi di Satana o chi per lui

perché è nelle sue capacità provocare e generare lo stesso amore

e conoscenza che derivano dal Risveglio interiore

tramite un Percorso Spirituale.

Chi “crede” o “vede” non può mai sapere la vera sorgente di quello

che vede e crede, perciò è una facile preda di manipolazione.

che si lascia “abbagliare”, sedurre, mangiando dall'Albero della conoscenza.

Dio è il più grande Scienziato e Sapiente dell'Universo,

eppure non è mai caduto vittima di alcun abbaglio. Detto ciò,

ecco che la tua ipotesi non ha più senso –

poiché Dio, il Padre è tutto fuorché un IGNORANTE.

“[color=#0099ff]Ogni Uomo è abbruttito per mancanza di Scienza[/color]” (Geremia).

“[color=#0099ff]Il mio popolo perisce per mancanza di Conoscenza[/color]” (Osea).

“[color=#0099ff]Ecco che l'Uomo è diventato come Uno di Noi[/color]” (Genesi).

La tecnologia, la scienza, non Crea,

Eppure il Padre ha creato NOI, grazie alla sua perfetta Scienza,

Conoscenza, Saggezza e Sapienza. Non credi ?

può produrre soltanto mostruosi “cloni”,

Ehm, ma certo se tu regali questa tecnologia ad uno come – Hitler,

ma se la dai a Gesù Cristo, vedrai

che quello saprà Creare i VERI Esseri umani con la stessa Scienza.

Tu non lo pensi ?

Non hai fiducia in Cristo e il Padre ? Considera: Lo stesso

“Spirito Santo” è la manifestazione della perfetta Scienza del Padre.

può espiantare gli organi, sottraendoli peraltro a persone ancora “vive”,
infatti devono sedarle altrimenti sotto il bisturi si agitano (dai un'occhiata
alla “predazione d'organi” su google).

Ah, ma quelli sono Criminali;

cosa c'entra la Scienza del Padre con la “Polvere Inconsapevole” ?

Mi sa che fai confusione tra “Esseri” e “non-esseri”, Verità e Menzogna.

Per saper gestire la Scienza bisogna prima svegliarsi, diventando Esseri.

Per essere tali – occorre saper vedere dentro – ed ascoltare il Cuore.

La Coscienza non si vende né si compra, lo sapevi questo ?

E' la “Scimmia di Dio”.

No, la Scimmia fu creata da Dio.

Se l'ha creata un motivo c'è; Dio non spreca la sua intelligenza.

L'Anima è Dio, ella è, è stata e sempre sarà, non può essere manipolata,

L'Anima è il nostro Codice Genetico, etimologicamente “ciò che anima” un organismo Biologico, e sappiamo tutti da quale “componente” dipende direttamente la nostra Via: senza il DNA si muore, è grazie al DNA che un Corpo fatto di Atomi diventa Vivente; il DNA è un Software Biologico creato dalla Scienza e Sapienza di Dio. Inoltre l'Anima (DNA) – questo elemento indipensabile sulla Terra, l'hanno ugualmente gli Animali (non per caso si chiamano così). All'interno dell'Anima (DNA) sono inscritti gli Archetipi dell'Universo (Necessità, Equilibrio – Giustizia Cosmica – Amore Universale), per questo motivo per eleverare la Coscienza, l'Essere umano ha bisogno di entrare in Contatto con il “contenuto dell'Anima“, una Legge “scritta nei Cuori” (detto simbolicamente) ovvero la Saggezza superiore donata agli uomini dai nostri Creatori, coloro che le Scritture (manipolate) chiamano appunto “Dio“. L'Anima non è Dio, perché altrimenti tutti sarebbero automaticamente Dio (compresi gli Animali), ma Dio è qualcosa o qualcuno che sta al di sopra dei Viventi Terrestri e che (secondo i Saggi, mistici e Profeti ) ha progettato e creato questa Umanità e questa Natura. Se tutti siamo Dio (avendo l'Anima dentro di noi o Essendo l'Anima), allora perché noi non siamo creatori, perché non siamo stati noi a creare la Natura, perché gli Animali non si sono creati da soli (essendo anch'essi Dio) etc.. Dicendo che l'Anima è Dio si contraddice il concetto stesso del Padre Celeste. Se tutti fossimo allo stesso livello (di Dio), sulla Terra regnerebbe la felicità; evidentemente gli uomini sono lontani dall'essere Dio il che dimostra che l'Anima (che siamo o che abbiamo) non ha niente a che fare con Dio, semmai Dio (il Padre) ha creato quest'Anima (DNA) a immagine e somiglianza della propria Anima (DNA). L'Anima può essere manipolata come tutto ciò che esiste può essere manipolato. Anche un Anima manipolata può credere, illudendosi, di non essere stata manipolata, il che rappresenta un ulteriore problema Esistenziale per gli umani di questa “dimensione”.

è “l'Albero della Vita”.

… L'Albero della Vita significa l'Immortalità, e secondo gli Esperti, l'Anima umana non è affatto Immortale. La Vita Eterna è un dono da parte del Padre Celeste a chi merita la (3°) Rinascita, l'Anima NON può sopravvivere alla Morte Terrestre, anche se può conservarsi per l'eternità nella forma di semplice Impronta dell'Essere. Grazie all'Anima (DNA), il Padre può ridarci la Vita e permettere l'Immortalità dell'intero Essere, tutto ciò è riservato a coloro che hanno Ri-Conosciuto se stessi per quello che sono, “Io Sono”…

Ha un linguaggio Universale, non puoi racchiuderla nello Spazio -Tempo,
non è soggetta agli usi e costumi di un popolo. (Gesù, Budda, Sofi, ecc.)

Esattamente, la Saggezza Cosmica rinchiusa nell'Anima (DNA)

parla tutte le lingue poiché non dipende dalle Lingue e dal contesto,

ma nulla prova che questa Anima

sia qualcosa di diverso dalla Materia. Bardo Thodol:

“[color=#0099ff]Pensiero e Materia sono eternamente la stessa cosa[/color]”…

E' Verità e Compassione che si manifesta quando il velo nero si squarcia, e rimani senza fiato a contemplarla nella sua maestosa bellezza.

E' la descrizione della Coscienza Superiore (anch'essa Materia)

quando essa si Risveglia

e che viene chiamata dagli Antichi: “lo Spirito”,

non parla del D.N.A. – chiamato dagli Antichi: “l'Anima”.

“Tutto quanto concerne l'Anima si svela spontaneamente ed ogni sforzo razionale non fa che allontanarla.

Giusto, ma Rumi parla della Coscienza.

Lo sforzo è sempre della Mente

e la mente (il Pensiero quando inconsapevole) combatte l'Essenza.

Questo perche' la sua natura non e' fenomenica.

Lo è, ma “l'Uomo Primitivo” (senza Scienza del Padre) non se ne accorge.

Si coglie col cuore come una poesia, come un'opera d'arte. Si sente, si ama ma nessun concetto, come ombra fugace, e' ad essa adeguato”.
Rumi

E' la descrizione della Coscienza,

ma dietro a questa tu hai costruito un “[color=#cc0000]Concetto di Dio[/color]“,

che è puramente MENTALE,

quindi secondo me falso – essendo solo “Illusione Umana”.