Rispondi a: Luogo Santissimo Per Il Santissimissimo Pyriel & Co.

Home Forum MISTERI Luogo Santissimo Per Il Santissimissimo Pyriel & Co. Rispondi a: Luogo Santissimo Per Il Santissimissimo Pyriel & Co.

#3522

Omega
Partecipante

[quote1231508098=altair]
All'Evoluzionismo, alla Democrazia e alla Tolleranza si contrappongono Creazionismo (e fin qui ognuno è libero di crederci) Regime e Intolleranza.

O si sta da una parte o dall'altra.

Questo insegna la storia.

Quale sarebbe, allo stato attuale, l'equilibrio che sta in mezzo a questi valori contrapposti?

Omega, se ce la fai, sarebbe gradita una risposta chiara, ragionevolmente concisa e priva di divagazioni che appesantiscono e confondono la discussione.
[/quote1231508098]
Una premessa è d'obbligo: all'inizio c'era la Schiavitù, poi venne la Servitù nel contesto delle rivoluzioni – industriale, culturale, sessuale etc.. (che hanno rappresentato il bene è il male contemporaneamente), infine si lotta per la totale, o quasi, liberazione dell'Uomo dal momento che le macchine, la Scienza e l'automazione permette questo (ultimo) passaggio verso la vera Civiltà; il che, ideologicamente (anche se nei fatti ciò è stato tradito), era il compito delle Sinistre internazionali (almeno per quanto riguarda il primo passaggio); ora, se io ti dico che la Servitù è un disvalore, non vuol dire che sono a favore della Schiavitù poiché non c'è soltanto il presente e il passato ma c'è ugualmente il futuro (anche se non sembra..). Quello che ci resta da fare è dunque il secondo passaggio, dalla Servitù alla Libertà. Mi chiedo: a te [color=#0077dd]non interessa[/color] questo “secondo passaggio” ? Ok, diversità di pensiero, ma non dire di essere (io) lo schiavista…

Ovvero: Schiavitù —> Servitù —> Libertà.

Da nessuna parte io avrei scritto che desidero tornare indietro, ma vado sempre avanti. Adesso siamo allo stadio di Servitù, più avanti c'è la liberazione totale dell'Essere umano, mentre indietro c'è la Schiavitù – è ovvio che uno come me tendente al risveglio individuale e planetario preferisce il futuro al passato, ossia nel mio 'negare' la Servitù preferisco passare alla Libertà totale, piuttosto che alle catene di una volta.

[color=#0077dd]Detto questo[/color], all'Evoluzionismo, alla Democrazia e alla Tolleranza NON si contrappongono Creazionismo divino, Regime e Intolleranza ma il [color=#0077dd]Creazionismo Scientifico[/color] (fondato sui fatti, seppur nascosti dalla comunità scientista, quella ufficiale – quindi non è più una credenza ma Ricerca Logico- Razionale a tutti gli effetti che adopera il normale metodo scientifico), [color=#0077dd]Geniocrazia che applica l'Umanitarismo[/color] (fondata tra l'altro proprio sull'applicazione PRATICA e inderogabile dei Diritti Umani – i quali NON vengono rispettati nelle moderne democrazie Occidentali), e l'[color=#0077dd]Amore incondizionato[/color] – questi per me sono [color=#0077dd]valori[/color] perché si armonizzano sia con la (vera) Scienza che con la (vera) Spiritualità, liberando quindi l'uomo non PARZIALMENTE ma totalmente dalla illusione di saper Essere o non-essere, combattendo l'oscurantismo del Monoteismo Imperiale e preparando l'Umanità ad una Nuova Era di Saggezza.

Non serve essere Geni e super-intelligenti per accorgersi che:

*** l'Amore incondizionato è superiore alla Tolleranza; (poiché Amore vuol dire amare e rispettare qualcosa o qualcuno per scelta; Tollerare significa sopportare malvolentieri per opportunismo per poi cambiare l'opinione quando ci accorgiamo di dover perdere privilegi estorti con l'inganno o semplicemente rubati al prossimo )…

*** che la Geniocrazia (la quale impedisce ad un Ratzinger, ad un Bush, ad un Hitler di prendere il Potere) è superiore alla Democrazia (che ha prodotto il fenomeno Bush e Hitler, dunque il Nazismo, altro che destra e ultradestra legale…) – perché la Geniocrazia è lavorare per tutti; mentre Democrazia è lavorare solo per “i suoi” (per il potere), e se non sei d'accordo con quelle affermazioni trovami un sistema e partito politico che MI rappresenta – semplicemente NON C'E' (quindi nessuno effettivamente LAVORA per me, il popolo, si son spartiti le risorse tra di loro ed hanno inquinato il Pianeta SENZA chiedere il mio consenso, né parvenza di Autorizzazione da parte del cosiddetto “cittadino libero”)…

*** che il Creazionismo Scientifico è superiore all'Evoluzionismo- essendo il primo più vicino alla Realtà osservata nella Natura del secondo (questo è opinabile a seconda delle conoscenze scientifiche specifiche di ognuno di noi, ma per me lo è).

Si può dissentire su alcuni punti del discorso ( -ovviamente- ), ma certamente non mi si può accusare di voler tornare indietro. Amore, Geniocrazia- Umanitarismo e la Ricerca Scientifica libera (a 360°) è quanto di più lontano si possa immaginare dall'oscurantismo Cattolico che ci ha preceduto e che ha seminato morte e sofferenza per 20 secoli – ossia sarebbe esattamente il suo opposto.

E' proprio la condizione attuale dell'Esistenza ad essere deleteria per la salute psico-fisica dell'Essere umano Terrestre (non lo dichiaro solo io ma la Ricerca Scientifica moderna nel campo di Neurologia e Psicologia/ Sociologia), tanto è vero che la Democrazia ha permesso ad un BUSH di invadere Afghanistan e Iraq non solo in nome di Dio, ma addirittura seguendo il comando esplicito del Padre Eternovedi Riferimenti sotto (e tu ancora a difendere il terrore delle democrazie attuali, come se niente fosse)…

Nel “mio” sistema politico, uno che afferma (che sia Bush, Hitler o Israele) la necessità di aggredire altri popoli per “creare”, “mantere” la Pace, per lottare contro i propri fantasmi del passato oppure conto il terrorismo interno ed interiore, sarebbe stato proclamato un “Criminale contro l'Umanità”, altro che allearsi in massa per aiutarlo a distruggere la Terra come ha fatto il governo italiano, parte dell'Europa, e non soltanto. Sono questi “dettagli” a mio avviso che ti sfuggono continuamente nella tua lotta anticlericale – e che ti impediscono [color=#0077dd]di vedere chiaro[/color] il quadro d'insieme.

Evidentemente la Democrazia e la Tolleranza sono meglio delle dittature e degli Imperi precedenti – e l'Evoluzionismo è generalmente accettato dalla massa almeno come probabilità scientifica se non come verità certa e realmente provata, però è anche vero che la Democrazia e la Tolleranza sono una forma “diplomatica” e camuffata della DITTATURA Nazista (non intendo convincerti di ciò ma è quanto sostengo, e con cognizione di causa). Non capisco questo automatismo: appena uno osa criticare il Sistema, ecco che subito qualcuno si alza e si oppone dicendo che “si vuole tornare indietro nella Tenebra”. Carissimo Altair, NON tutti coloro che trovano l'attuale mondo ridicolo e liberticida amano la Menzogna e si comportano di conseguenza, trovo più Ipocrita chi mantiene lo Status Quo per paura del cambiamento, sia Individuale che quello Collettivo.

O si sta da una parte o dall'altra ? Guarda che le opzioni sono minimo tre (ed una sola di queste sarebbe valida – e non è quella seguita dalle 'masse', dalla gente disinformata della Realtà); piuttosto se occorre scegliere “da una parte o dall'altra”, si tratta di ben altro dilemma: ovvero una scelta tra l'iniziare a seguire un percorso di rinnovamento su tutti i piani, il vero progresso – ed una NECESSARIA rivoluzione o continuare ad appartenere “al mondo”, alla nostra civiltà così come ora è (o non E'), restando “pecore” e “servi” – un eufemismo perché di SCHIAVITU' si tratta.

Questo insegna la storia ? Ma la storia è limitata, anzi la storia ufficiale è limitatissima – non “possiamo” permetterci ( parlo per me ) di ripetere sempre gli stessi Errori del passato, di correre dietro alle destre alle sinistre, ovvero tutte finzioni dei burattinai, demòni vestiti da angeli o salvatori di Patrie fasulle (vedi moderna democrazia la quale importa ed esporta volentieri tutto il peggio dell'”essere umano“, una strana creatura divenuta (da Tempo) Errante, senza Amore né Coscienza).

Quale sarebbe, allo stato attuale, l'equilibrio che sta in mezzo a questi valori contrapposti ? Equilibrio sta nel cogliere la Verità o frammenti di essa ovunque passa senza badare ai nomi, alle apparenze, alle appartenenze o alle denominazioni – dunque agire in funzione del Nuovo Paradigma raccogliendo il meglio di ogni Corrente Filosofica, Spirituale, politica, sociale, culturale, o individuale; lasciando dietro a noi “lo stato attuale” delle cose e orientandoci alla fabbricazione di uno decisamente migliore. Probabilmente tu consideri il cristianesimo “totalmente sbagliato” e inutile, se è così – davvero non riesci a trovare una singola frase, concetto, idea valida nei Vangeli che siano apocrifi, gnostici o canonici, è tutto falso per te e portatore del Male Assoluto ? A questo punto sono curioso…

[color=#ff9900]Riferimenti[/color]: Iraq, [color=#0099ff]Bush[/color]: «[color=#cc0000]L'attacco me l'ha ordinato Dio[/color]» http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2005/10_Ottobre/07/bush.shtml