Rispondi a: La vergogna dell'Italia.