Rispondi a: La Bibbia e i codici della Torah

Home Forum TEOLOGIA La Bibbia e i codici della Torah Rispondi a: La Bibbia e i codici della Torah

#35875
Richard
Richard
Amministratore del forum

ma sai Farfalla i millenni passano e le informazioni tramandate comunque è difficile che si conservino perfettamente e che vengano diffuse correttamente da chi dovrebbe studiarle e insegnarne il contenuto..l'uomo è sempre uomo in tutto il pianeta, tutti i popoli fanno e hanno fatto degli errori
anche i testi antichi dell'India vengono alla luce col tempo..
http://en.wikipedia.org/wiki/Aintiram

almeno io trovo sia molto difficile che un testo antico rimanga incorrotto o totalmente integro nei millenni..può essere che alcune culture abbiano conservato la conoscenza in modo piu pulito di altre

La società vedica

Non vi sono ritrovamenti che illustrino la cultura materiale di queste popolazioni nel periodo fra il 1500 ed il 1000 a.C. ma in aiuto dell’archeologo vengono i Veda, i Libri della conoscenza della religione aria che vennero tramandati oralmente dai cantastorie e poi per iscritto fino a che non vennero redatti definitivamente attorno al 600 a.C. Il più antico di questi testi è il Rig-Veda (lett.: Veda degli inni), mille e cinquecento inni in sanscrito, la più antica letteratura indoeuropea, nel quale si supplicano doni dagli dei arii.

Dai Veda sappiamo che gli Arii vivevano con le loro greggi migranti in villaggi tribali. Le case, costruite con bambù o legno leggero non sono sopravvissute al tempo, gli Arii non usavano mattoni, né di fango, né cotti, e non avevano quell’organizzazione cittadina caratteristica delle popolazioni prearie. Riuscirono veramente a sopraffare gli abitanti delle città o fu una lenta assimilazione? Certamente erano più forti fisicamente, induriti dalla vita nomade, capaci di superare a piedi nudi i valichi di montagna, avvantaggiati dall’uso del carro e dei metalli come il bronzo con il quale forgiavano asce. I Veda parlano delle loro vittorie sulle «città fortificate» (pur) dal cui interno la gente di «pelle scura» (dasa), cerca invano di difendersi dagli Arii dalla pelle «color del grano».
http://www.marcovasta.net/Kashmir/storiaIndiaSett.htm

http://mcz06.wordpress.com/2009/02/02/antichita-dei-veda/
Antichità dei Veda