Rispondi a: Paolo di Tarso, il futuro San Paolo.

Home Forum TEOLOGIA Paolo di Tarso, il futuro San Paolo. Rispondi a: Paolo di Tarso, il futuro San Paolo.

#36023

Nuzzi
Partecipante

Non ho nessuna conoscenza riguarda il possibile esperimento genetico… Non so assolutamente di cosa state parlando. Mi informerò anche grazie ai link che avete riportato.

Se diciamo che “credere in Dio”, “abbandonarsi a Dio”, significa attivare una risposta interna derivante dall'abbandono in sè, allora sono anche io un credente.
Se invece significa seguire dei dogmi che hanno 2000 anni (o più) o lasciare che altri selezionino per me quali sono quelli da seguire e quali no allora io non sono credente affatto.
Tutto qua…
Lasciare liberi se stessi, utilizzando l'idea di abbandonarsi a sè utilizzando un veicolo (Dio, budda, maometto, gesu, la cocacola, il cioccolato, l'amicizia) mi sta molto bene ma attenersi alle regole che degli uomini hanno detto che derivano da quell'essere allora non mi va bene.
Questo penso.

Per quanto riguarda il Gesù armeno, l'ipotesi dei due gesù e dei viaggi in india ne ero a conoscenza e secondo me ci fanno ben capire l'importanza della figura di cristo ma pongono anche dei dubbi. Non è che Gesù ha “scopiazzato” delle teorie dell'induismo (karma) o del buddismo (amore incondizionato per se e per gli altri) e li ha riadattati alle credenze e ai modelli che erano più consoni ai suoi compaesani?
V