Rispondi a: La caduta di Cristo?

Home Forum TEOLOGIA La caduta di Cristo? Rispondi a: La caduta di Cristo?

#36193
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[quote1276889852=UFOTAV]
Mi sto interessando degli studi che conduce Corrado Malanga. La Bibbia è un dono di sapere che Dio, buon Padre, dona ai Suoi figli. Leggere la Bibbia senza praticare le regole date dal Vangelo porta ad una inevitabile confusione.
[/quote1276889852]
Se non erro, c'era anche qualche frase del vangelo piuttosto anomala e fuori tempo…
[quote1276889603=GUROSAURO]Intendo semplicemente dire che non ci può essere vera giustizia in un mondo imperfetto, impostato su livelli di forza, che vive della fagocitazione dell'essere più debole, nemmeno con l'inversione delle sue leggi naturali ad opera degli uomini moderni. Un mondo sbagliato, che gli déi s'illudono di trasformare in paradiso e gli uomini appresso a loro.
[/quote1276889603]
Condivido la prima parte, la seconda… beh… mi lascia con parecchi punti interrogativi.
[quote1276889613=giusparsifal]
La sua risposta, che personalmente non mi convinse, fu che c'era un'errore di traduzione; purtroppo non ricordo l'esatto termine che mi disse (forse proprio perchè non mi convinse) ma in pratica entrambi gli Alberi erano al centro del Giardino.
[/quote1276889613]
Potrebbe essere…
Secondo me, leggendo tutti i passi riguardo la schiavitù, l'uccisione della donna non vergine tramite lapidazione e le pesanti ingiustizie per il sesso femminile, fanno sì che la Bibbia si mostri per quello che sembra essere ai miei occhi, al momento: un manuale di leggi, attribuite a Dio, per i soliti motivi del potere e storici che conosciamo ampiamente.
A Dio è stato attribuita qualunque cosa…
Una persona, poco tempo fa, mi spiego' che il significato stesso, della parola religione era un qualcosa come “usi e costumi” prima dell'era cristiana…
Adesso è diventata fede. Cieca. Che è la premessa per poi farci credere e fare qualunque cosa offendi anche la più banale sensibilità intellettiva e spirituale.
[quote1276889619=pasgal]
Certo ma ognuno di noi ne trarrà delle conseguenze. Noi, sin dalla nascita, assorbiamo, filtriamo ed andiamo avanti. L'”epilogo” come lo chiami tu è solo altra informazione (per me abbastanza importante) che ognuno di noi filtrerà.
[/quote1276889619]
O-O


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato