Rispondi a: La caduta di Cristo?

Home Forum TEOLOGIA La caduta di Cristo? Rispondi a: La caduta di Cristo?

#36213
Richard
Richard
Amministratore del forum

The crucifixion is apparently under review. In his doctoral thesis, newly graduated Swedish theologian Gunnar Samuelsson argues that the cross Jesus supposedly died on may not actually have been a cross. He explains in an interview with DRadio Wissen, a German station: “the New Testament said that Jesus died some way on something called a staurus … that's a Greek name for a cross or a pole or something … I call it an execution device only to be [distinguished] from the common notion that it must be a cross, because it mustn't be a cross–it could be a pole, for instance, or a tree trunk, or something else.”

Samuelsson did some serious research before advancing this provocative argument: “I spent almost three years,” he says, “reading all the ancient texts I could find … from about Homer until the first century of the Common Era.”
http://www.theatlanticwire.com/features/view/feature/Jesus-Died-on-a-Tree-Trunk-1495/

La crocifissione sembra sotto revisione. Nella sua tesi di dottorato il teologo appena laureato Gunnar Samuelsson ipotizza che la croce su cui sarebbe morto Gesu poteva non essere proprio una croce. Spiega in una intervista alla radio tedesca: “Il nuovo testamento dice che Gesu mori su qualcosa definito staurus..nome greco per una croce o un polo o altro..lo definisco dispositivo per esecuzioni per distinguerlo dalla comune nozione che dovesse essere una croce, perche poteva non esserlo, poteva essere un polo, per esempio, un tronco d'albero o altro”
Samuelsson ha fatto una ricerca seria prima di ipotizzare “Ho passato quasi tre anni” dice,”leggendo i testi antichi che ho trovato..”

—————-

Poiché il Maestro, Gesù, proprio il Cristo, è il modello per ogni uomo sulla terra, che egli sia pagano o ebreo, parto o greco. Poiché tutti hanno il modello, che facciano appello a quel nome o no… 3528-1

Questo modello di perfezione viene chiamato la Coscienza Cristica, “descritta come la consapevolezza in ogni anima, impressa come schema sulla mente e in attesa di essere risvegliata dalla volontà, dall’unità dell’anima con Dio.” (5749-14) Indifferentemente dalle credenze religiose o personali degli individui questo modello di Cristo esiste come potenziale in ogni fibra del loro essere. E’ quella parte di noi tutti che è in perfetto accordo con il Creatore e che sta semplicemente in attesa per trovare espressione nella nostra vita.
http://www.edgarcayce.it/media/chedobbiamofare.htm

D- “Gesù fu fatto perfetto, Dio entrò nel Suo. Noi siamo uomini non ancora perfetti, Dio non ancora uguale a Dio. Egli rappresenta il nostro cosiddetto futuro, il sentiero al trono.”
R- Corretto. Egli è il sentiero al trono, in quanto noi, uomo, dobbiamo diventare come quell’Uno che dirige la via.
D- “. . Come noi, Gesù era sia Dio sia Uomo, finché Egli diventò solo Dio.”
R- Corretto. 900-100