Rispondi a: La caduta di Cristo?

Home Forum TEOLOGIA La caduta di Cristo? Rispondi a: La caduta di Cristo?

#36220

Detective
Partecipante

E' una figura esoterica nel senzo che, essendo un essere di natura spirituale di una dimensione più elevata della nostra, è venuto sulla Terra, quindi è stato un Errante, come maestro di saggezza e che insegnava perciò verità di alto valore esoterico, era come un'autorità perchè appunto di una evoluzione spirituale più elevata, tanto da poter dire che era la manifestazione del Logos, o meglio lo spirito appartenente al nostro sole che si è incarnato qui sulla Terra con la missione di aiutarci nel nostro cammino evolutivo donandoci l'esempio stesso della sua vita come punto di riferimento, e che, appunto, così come le altre stelle, è una sorgente dell'intelligenza creativa di Dio che dona vita ai pianeti che gli orbitano intorno, ed ogni corpo celeste va inteso come essere vivente, ed appunto da questa sua analogia con il sole deriva il nome di Cristo, quindi la “Coscienza Cristica”, facente parte dell'intelligenza Divina, manifestata in un corpo di carne che era appunto Gesù, quindi da qui deriva proprio il nome completo “Gesù Cristo”, e dunque per la religione Cristiana è visto come il “Figlio di Dio”, e tutto combacia, ed in più, oltre a ciò, possiamo anche dire che era pure un membro della comunità esoterica degli Esseni. Comunque, per quanto riguarda la descrizione della sua vita e dei suoi insegnamenti riportati sui quattro Vangeli canonici, sono riportate solo alcune parti della sua storia, ossia solo quelle che possono sussistere con la figura di lui che si ha secondo quelli che sono gli insegnamenti della Chiesa, ed in più, purtroppo, anche con alcune modifiche di alcuni versetti riportati dalle fonti originali, sempre a vantaggio degli interessi dei prelati che, della religione, ne hanno voluto fare una istituzione di potere e controllo mentale delle masse, inventando percìò dogmi assurdi e cose che Gesù non ha mai detto ma che le hanno aggiunte loro per riuscire nel loro sporco intento. Siccome parlando di Gesù mi riferisco appunto ad un personaggio di figura esoterica, oltre qualche stralcio dei Vangeli canonici, la maggior parte dei suoi veri insegnamenti si trovano in altri Vangeli che la Chiesa dichiara falsi perchè interessata a modificare la sua figura per diffondere falsità che deviano da ciò che è realmente la verità dei fatti per mantenere le masse in uno stato di limitatezza e di ignoranza, e quindi essi sono quelli Apocrifi, come ad esempio quello di Tommaso, e che perciò la verità che da essi fuoriesce è di natura universali, di insegnamenti cosmici e di una visione della vita molto più elevata, perciò verità spirituali che la Chiesa non puù ne accettare e ne proclamare perchè è una istituzione assolutamente terrestre, fatta da uomini materialisti che nulla hanno a che fare con la verità, ma solo con culti pagani, riti inutili e dogmi fiabeschi che non servono assolutamente a nulla al cammino evolutivo spirituale dell'uomo, ma, al contrario, sono solo di ostacolo e che, peggio ancora, servono solo a far regredire, e non a progredire!! Ora hai capito cosa intendo?