Rispondi a: Dio non è necessario?

Home Forum TEOLOGIA Dio non è necessario? Rispondi a: Dio non è necessario?

#36377
Richard
Richard
Amministratore del forum

a parte che tirano fuori sempre gli stessi nomi come se fossero gli unici a poterci spiegare se esiste o meno Dio e come sarebbe Dio..mi ha scocciato sta cosa.

“«Poiché esistono leggi come quella della gravità – sostiene il matematico nel libro di cui è coautore il fisico americano Leonard Mlodinow – l'universo può essere stato creato dal nulla».”

Poichè la gravità sarà presto rivista e Ighina, quel povero uomo che non si trovava nelle “alte vette della Scienza”, aveva ragione nel dire che non l'abbiamo capita, l'Universo è nato dal nulla che non è nulla ma che organizza ogni cosa dal micro al macro in un flusso di coscienza tramite gravità ed elettromagnetismo e che potremmo chiamare perlomeno “Mente di Dio”.

Poi un conto è leggere sti articoletti e un conto sarebbe leggere il libro.
Hawking va fortemente rispettato e ringraziato per quello che ha dato al mondo, però possiamo andare oltre e ci stiamo andando.

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.5366
“Questo ci porta ad una visione piu profonda delle dinamiche dei buchi neri dove i buchi neri non solo assorbono materia/informazione, ma emettono nuovamente questa informazione in forma di radiazione elettromagnetica e il feedback risultante, genera la topologia della struttura a doppio toroide della soluzione Haramein/Rauscher guidata dallo spaziotempo.

Ora il buco nero non è piu nero, in quanto il suo orizzonte degli eventi esterno irradia, che è quello che ho chiamato la porzione del buco bianco. Qua i buchi neri/buchi bianchi sono strutturati in modo concentrico all'esterno e attivano le dinamiche del plasma e le forze di Coriolis dell'ergosfera del buco nero, che ho chiamato black-white whole.

Il Dr.Stephen Hawking, che per circa trent'anni ha insistito dicendo che i buchi neri non possono irradiare informazione, in un recente annuncio ha fatto una curva a 180° nella sua visione (soprattutto per suo credito), predicendo che i buchi neri possono essere in grado di irradiare informazione. Questa è stata una contingenza fondamentale di questa visione di unificazione per quasi vent'anni e io sono emozionato nel vedere che queste visioni vengono abbracciate da altri.”

[youtube=420,347]portalplayer.swf

[youtube=420,347]portalplayer.swf