Rispondi a: Raimon Panikkar: fra identità e tempo, per un ritorno alla libertà interiore dell'uomo