Rispondi a: Paolo di Tarso, un super apostolo inventato. Ecco le prove.

Home Forum TEOLOGIA Paolo di Tarso, un super apostolo inventato. Ecco le prove. Rispondi a: Paolo di Tarso, un super apostolo inventato. Ecco le prove.

#36545
Richard
Richard
Amministratore del forum

perfetto io penso che voi eventualmente dimostrando storicamente che la storia di Gesù non è verificabile per me fate cosa utile e dovreste spingere eventualmente una risposta e una spiegazione del perchè questo avviene leggendo la documentazione che è stata messa a disposizione all'umanità o comunque ai Cristiani.
Questo eventuale dibattito e chiarimento non sarebbe certo cosa dannosa a mio parere per chi vuole conoscere e capire, sicuramente è una cosa molto delicata e che può scatenare forse reazioni pericolose.
Il fatto che non accetterebbero il confronto per me è che
1- in effetti avete perfettamente ragione e anche la storia di Gesù o Emmanuel e tutto il resto è pura invenzione e artificiosamente costruito.
2-la discussione solleverebbe troppe domande e spingerebbe al rilascio di informazioni mai rivelate e alla dimostrazione di quanto è stato nascosto, manipolato, strumentalizzato, modificato, ecc..e di quanto invece possa davvero dimostrare cosa sia avvenuto in quei periodi descritti dai testi.

Ad esempio mi viene in mente questa recente scoperta che ha portato subito ad accese e minacciose discussioni

Da una parte dunque la scoperta dell'ossario di Giacomo rappresenterebbe la prima prova materiale tangibile dell'esistenza di Gesù, e dall'altra la conferma che Gesù di Nazareth non era unigenito, né aveva natura ultraterrena: Gesù, seppur autorevole e degno di lode, era uomo fra gli uomini.
http://www.disinformazione.it/Giacomo.htm
http://en.wikipedia.org/wiki/James_Ossuary
http://newsbyrebis.interfree.it/Dossier/Ossario/urna.htm

http://carm.org/what-biblical-numerology

THE NUMBER OF SPIRITUAL PERFECTION. Seven days in a week. Seven colors in the spectrum. Seven of the 10 commandments begin with the word “not.” There are 7 seals, 7 trumpets, 7 parables in Matthew, and 7 promises to the churches. There are 7 “eternals” in Hebrews which are: A priest for ever (1:6); Eternal salvation (1:9); Eternal judgment (6:2); eternal redemption (9:12); eternal spirit (9:14); eternal inheritance (9:15); and everlasting covenant (13:20). Jesus said 7 things on the cross

THE NUMBER OF NEW BEGINNINGS. 8 people on Noah's Ark (2 Pet. 2:5); circumcision on 8th day (Gen. 17:12); God made 8 covenants with Abraham

THE NUMBER OF DIVINE PERFECTION. There are 10 commandments (Ex. 20); 1/10 of your income is a tithe; the were 10 plagues on Egypt (Ex. 9:14ff); 10 x 10 silver sockets formed the foundation of the Tabernacle (Ex 38:27); There are 10 “I AM”'s spoken by Jesus in John

THE NUMBER OF GOVERNMENTAL PERFECTION. There were 12 tribes of Israel; 12 Apostles, 12 foundations in the heavenly Jerusalem; 12 gates; 12 pearls; 12 angels. The measurements of New Jerusalem are 12,000 furlongs or stadia, while the wall will be 144 (12 x 12) cubits (Rev. 21:16-17).

THE NUMBER OF PROBATION OR TRIAL. The Israelites wandered for 40 years (Deut. 8:2-5). Moses was on the mount for 40 days (Exodus 24:18); 40 days of Jonah and Nineveh (Jonah 3:4). Jesus was tempted for 40 days (Matt. 4:2).

ecc..

http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20080609091837AAxCwFF
LA NUMEROLOGIA DI GIOVANNI
Giovanni predilige il numero sacro: il 7:
– 7 sono i titoli di Gesù nel suo Vangelo: IO SONO LA LUCE DEL MONDO-IO SONO IL PANE VIVO-IO SONO IL BUON PASTORE-IO SONO LA PORTA-IO SONO LA VIA LA VERITA’ E LA VITA-IO SONO LA RISURREZIONE-IO SONO LA VERA VITE;
– 7 sono i miracoli di Gesù (chiamati in greco: ”semàia” = segni): LE NOZZE DI CANA – LA GUARIGIONE DEL FIGLIO DEL FUNZIONARIO REGIO – LA GUARIGIONE DEL PARALITICO – LA MOLTIPLICAZIONE DEI PANI – IL CIECO NATO – LA RISURREZIONE DI LAZZARO – GESÙ CAMMINA SULLE ACQUE;
– 7 sono i Discorsi di Gesù: A NICODEMO (c.3)-ALLA SAMARITANA (c.4)-AI FARISEI (c.5)-DISCORSO DELLA MANNA (c.6)-DISCORSO DELLA LUCE (c.8)-DISCORSO DEL BUON PASTORE (c.10)-DISCORSO FINALE (c.14-15-16-17).
– 7 sono le feste giudaiche a cui Gesù partecipa: 3 PASQUE (2:13;6:4;11:55)-UNA FESTA NON PRECISATA(5:1)-FESTA DEI TABERNACOLI (7:2)-DEDICAZIONE DEL TEMPIO (10:22)-PASQUA FINALE;
– 7 volte compare il termine AGAPE.
– Gesù proclama: “IO SONO” (Esodo 3:14) in 7 occasioni, numero della santità, per 10 volte, numero della pienezza: 4:26 / 6:20 / (8:23 / 8:24 / 8:28) / 8:58 / 13:19 / 18:5 / (18:6 / 18:8). Quest'espressione in greco è EGÒ EIMÌ, e contando vocali e consonanti, è di 7 lettere, in segno della Divina Santità di Gesù Signore e Dio.
Nel cap.21 Gesù risorto compare a 7 discepoli; 49 volte compare la parola KYRIOS = SIGNORE, cioè 7×7=49; 4 volte usa LOGOS che indica la totalità; 4 volte usa KRONOS e KAIROS = TEMPO, poi PSYCHE è usata 4 volte nel cap.10, 3 volte nel cap.12, 2 volte nel cap.13, 1 volta nel cap. 15 secondo la tetractis pitagorica, ove 4+3+2+1=10 il numero completo e perfetto; per l’uomo che è stato creato nel 6° giorno usa 6 volte SOMA = CORPO e AIMA = SANGUE; 36 volte usa ZOE = VITA, cioè 6×6=36. Infine non solo EGO-EIMI è settenario, ma anche KRISTOS.
…..