Rispondi a: Gesù Cristo? Sepolto in Giappone…

Home Forum TEOLOGIA Gesù Cristo? Sepolto in Giappone… Rispondi a: Gesù Cristo? Sepolto in Giappone…

#36600
prixi
prixi
Amministratore del forum

[quote1291135252=Nuzzi]
Certo, siamo quasi d'accordo, però mi premeva sottolineare il fatto che bisogna stare attenti a rifarsi a gesù perchè a fronte di parole così belle ce ne sono altre peggiori, di condanna.

Matteo capitolo 5 – Sta parlando di desiderio.

29 Ora, se il tuo occhio destro ti è causa di peccato, cavalo e gettalo via da te perché è meglio per te che un tuo membro perisca, piuttosto che tutto il tuo corpo sia gettato nella Geenna;
30 e se la tua mano destra ti è causa di peccato, mozzala e gettala via da te, perché è meglio per te che un tuo membro perisca, piuttosto che tutto il tuo corpo sia gettato nella Geenna.

O quale potrebbe essere il significato di questa parabola se non quello di separare chi rispetta le regole ed è buono e chi non le rispetta ed è cattivo?

24 Egli propose loro un’altra parabola, dicendo: «Il regno dei cieli è simile a un uomo che aveva seminato buon seme nel suo campo. 25 Ma mentre gli uomini dormivano, venne il suo nemico e seminò le zizzanie in mezzo al grano e se ne andò. 26 Quando l’erba germogliò ed ebbe fatto frutto, allora apparvero anche le zizzanie. 27 E i servi del padrone di casa vennero a dirgli: “Signore, non avevi seminato buon seme nel tuo campo? Come mai, dunque, c’è della zizzania?” 28 Egli disse loro: “Un nemico ha fatto questo”. I servi gli dissero: “Vuoi che andiamo a coglierla?” 29 Ma egli rispose: “No, affinché, cogliendo le zizzanie, non sradichiate insieme con esse il grano. 30 Lasciate che tutti e due crescano insieme fino alla mietitura; e, al tempo della mèsse, dirò ai mietitori: Cogliete prima le zizzanie, e legatele in fasci per bruciarle; ma il grano, raccoglietelo nel mio granaio”».

[/quote1291135252]
come già ti dicevo in precedenza, non sono esperta di religione, nel senso che non conosco le scritture …
… leggo per la prima volte quello che proponi, e la prima cosa che mi viene spontaneo pensare è che io cercherei una interpretazione simbolica, più che prendere alla lettera.
… occhio, mano o zizzagna, si riferiscono a mio parere, in modo appunto simbolico, alla nostra parte interiore e non a quella fisica, cioè a eventuali nostri atteggiamentii che ci ostacolano a vivere in armonia con noi stessi e con gli altri e l'insegnamento ad eliminare questi elementi di disturbo per il raggiungimento di una vita nell'amore …
il guaio è che per secoli le religioni (chi più chi meno) hanno dato a queste scritture ed anche ad altre, un significato per lo più strettamente letterale ed hanno in aggiunta alterato con una visione dualistica del bene e del male del bravo e del cattivo, la possibilità di far comprendere il vero messaggio e sopratutto le modalità per il suo raggiungimento.
Senza contare che i testi sono stati ampiamente manipolati, riscritti, tradotti, amputati e modificati, per convenienze politiche e di potere, presentandoci infine questa macedonia come autentica.
Io non professo nessuna religione e prendo spunto da tutte … i messaggi in esse contenute che possono aiutarmi nel superamento dei miei limiti di persona per trovare la vera e sincera gioia del cuore e che conseguentemente fà stare meglio chi mi circonda …
… che sia o no esistito realmente un messia, come si chiamasse e dove e quando o quanto ha vissuto, come sia morto e dove sia stato sepolto, francamente non mi interessa affatto.
Poi per me, è indiscutibile il rispetto per le opinioni altrui, anche se totalmente differenti dalle mie.
Ognuno segua il suo percorso 😉


"Il cuore è la luce di questo mondo.
Non coprirlo con la tua mente."

(Mooji - Monte Sahaja 2015)