Rispondi a: La vera storia del satan o apologia del male?

Home Forum TEOLOGIA La vera storia del satan o apologia del male? Rispondi a: La vera storia del satan o apologia del male?

#36665

Anonimo

[quote1301046298=giusparsifal]
Non vorrei sbagliarmi, ma per gli ebrei il concetto del diavolo non esisteva affatto…
[/quote1301046298]
Il concetto del diavolo cattolico no, però di 'Lucifero' (serpente) si parla nella Genesi (portatore di Luce) e di Satana si parla in Giobbe (l'Oppositore, accusatore, Controllore). In realtà non esiste “un diavolo” soprannaturale ma gli Esseri non terrestri con ruoli diversissimi, alcuni dei quali in seguito sono stati inglobati in un unico personaggio fittizio, soprattutto dalla teologia cristiana trasformando così l'equilibrio e la sapienza in male (diavolo). Comunque Lucifero non è legato a quello che, comunemente, si intende per “il diavolo”, anzi.

Satana secondo wikipedia (un interessante approfondimento): http://it.wikipedia.org/wiki/Satana Poi, Lucifero è stato anche uno dei titoli del Cristo: http://it.wikipedia.org/wiki/Lucifero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Con riferimento a Cristo
Seguito all'uso del termine nel Nuovo Testamento, nei primi secoli della Chiesa, il nome Lucifer è stato considerato un titolo di Cristo:

2 Pietro 1:19 et habemus firmiorem propheticum sermonem cui bene facitis adtendentes quasi lucernae lucenti in caliginoso loco donec dies inlucescat et lucifer oriatur in cordibus vestris.

La Nuova Diodati Noi abbiamo anche la parola profetica più certa a cui fate bene a porgere attenzione, come a una lampada che splende in un luogo oscuro, finché spunti il giorno e la stella mattutina sorga nei vostri cuori,

Per esempio nell'inno Carmen aurorae, o come un nome adatto per i bambini cristiani. Vedi San Lucifero, il vescovo di Cagliari (morto 370).

[quote1301026125=pasgal]Ci fanno adorare un dio (in carne ed ossa) violento e che per la chiesa si chiama Satana.
[/quote1301026125]
Per me non esistono gli dèi fatti di spirito, o immateriali. La chiesa è una organizzazione politica… “Babilonia la Grande”, logico che ci fa adorare un dio immaginario (e tiranno) – il suo perfetto specchio. Ognuno adora il suo personaggio di fantasia preferito quello che più gli assomiglia.

[quote1301047357=InneresAuge]

rispetto all'idea originaria di un Dio che invece è severo e privo di bontà e malvagità tipicamente umana.
[/quote1301047357]
Esatto. La Giustizia non prevede sentimenti, è solo matematica.

[quote1301047357=InneresAuge]
Un Dio oltre la materia, che da un valore diverso alla vita carnale e che guarda più in prospettiva conoscendo la nostra eventuale eternità…
[/quote1301047357]
Ogni “Dio” è Spirito (Coscienza) e Materia, ogni Uomo è Dio e Dio è l'Uomo. Come noi siamo fatti di “spirito e materia”, anche il Dio biblico sarà fatto di “spirito e materia”, in effetti siamo stati creati a Sua/Loro immagine e somiglianza. Se noi possiamo “illuminarci” lo possono fare anche loro, non c'è alcuna differenza.

[quote1301047357=InneresAuge]
Poi penso che chi prega un Dio “buono”, di sicuro non si sta rivolgendo al Jhavè biblico e malvagio… almeno nelle intenzioni più profonde.
[/quote1301047357]
YHWH non è malvagio -lo pensa soltanto chi non l'ha conosciuto personalmente- dato che Satana, il suo grande Amico, per testare l'umanità lo ha calunniato per 13 millenni, quindi le informazioni sul suo conto sono tutte false o alterate, d'altronde gli uomini spesso giudicano quello che non conoscono, un vizio antico.

[quote1301047357=InneresAuge]
Inoltre, se questo Dio era in carne ed ossa… è morto…?
[/quote1301047357]
Quale Dio esattamente? Comunque YHWH, Lucifero e Satana, tutti e tre sono ancora oggi Viventi, YHWH ha 25.ooo anni circa, perché ovviamente gli “dèi” sono immortali.

[quote1301047357=InneresAuge]
Le fonti di cui si avvalgono, sono riconosciute dalla scienza ufficiale?
[/quote1301047357]
La scienza ufficiale ad esempio non riconosce gli studi e le traduzioni di Zecharia Sitchin come validi.

[quote1301049652=Richard]Io ritengo più credibile e corretto che i testi tramandino nel mito una concezione metafisica della realtà, applicabile scientificamente e spiritualmente, che è rimasta in storie in parte simboliche e in parte reali, ma è stato privilegiato il lato masculino e possessivo del concetto di Dio (o energia sottostante alla manifestazione della realtà che osserviamo) e soppresso quello femminino come forse ci indica questo articolo http://www.ditadifulmine.com/2011/03/asherah-la-moglie-di-dio.html
[/quote1301049652]
E' vero, YHWH (Io Sono Colui che E') sarebbe un Essere Celeste di una saggezza incommensurabile e rappresenta ugualmente molti altri Esseri del cosmo dotati di una Coscienza evoluta, le sue caratteristiche spirituali e scientifiche sono state falsificate dalle chiese cristiane, o sono semplicemente rimaste incomprese.