Rispondi a: Quando Dio sposò sua madre

Home Forum TEOLOGIA Quando Dio sposò sua madre Rispondi a: Quando Dio sposò sua madre

#36813

AlessandroDa
Partecipante

[quote1315211407=elerko]
[quote1315172599=♫nessuno♫]
[quote1315170033=AlessandroDa]
minaccia azioni legali se non toglievamo la trasmissione televisiva non ti fa capire nulla?
[/quote1315170033]
[color=#999999]Il clero intende difendere le sue menzogne fino alla caduta della chiesa, per salvare l'impero che si è costruito con l'inganno e non sorprende affatto vedere i sacerdoti della teologia dogmatica e incomprensibile inalberarsi quando qualcuno comincia a fare delle domande -cosa che in Italia anche i giornalisti hanno smesso di fare nel timore di dover contraddire il regime globale. Purtroppo fare domande (a loro) e studiare le loro dottrine non è sufficiente per trovare la Verità Ultima (dato che le scritture giudeo- catto- talebane non la contengono, non la contemplano) anche se fare delle domande al potere è il primo e necessario passo verso la libertà dunque verso l'Essere, la comprensione allargata della Realtà superiore.[/color] Per me l'interiorità NON è il codice genetico ma la Coscienza e la Coscienza del Giusto è perfetta quindi ringrazio chi mi ha creato, lo Amo infinitamente, chiunque lui sia, un “semplice” Uomo, un Essere Extraterrestre, un Dio o chi per lui. Conoscendo profondamente me stesso, ho conosciuto ugualmente la Sorgente, tale Padre tale Figlio…
[/quote1315172599]

:sagg: :cor:

[quote1315172555=prixi]
[quote1315170836=elerko]
:tesor:
chiediti il perchè!
[/quote1315170836]
Mi hai messo in difficoltà :p … la prima cosa che avrei risposto, è di una presunzione imbarazzante #hemm

[/quote1315172555]

:hehe: :cor:
[/quote1315211407]

la coscienza è condizionata dai bit d'informazione che riceve dai sensi, al di fuori del tuo corpo essa è tutt'altra cosa ed andra ad assurgere alla coscienza globale che chiami dio in un percorso ciclico, ma l'energia vitale che muove il tuo corpo è uguale a quella di tutte le specie viventi dell'universo, i tuoi pensieri sono condizionati e creati dai bit d'informazione che ricevi sin dalla nascita