Rispondi a: Tu sei Pietro e su questa pietra edifichero la mia chiesa

Home Forum TEOLOGIA Tu sei Pietro e su questa pietra edifichero la mia chiesa Rispondi a: Tu sei Pietro e su questa pietra edifichero la mia chiesa

#37464
Siberian Khatru
Siberian Khatru
Partecipante

[quote1405168435=Erre Esse]

Il punto è: i papi, il clero e tutti i rituali della cattolica apostolica romana hanno davvero il diritto di essere degni rappresentanti dei vangeli e di Gesù Cristo? E quindi essere rappresentanti della Chiesa, così com'è definita da quelle parole evangeliche?
[/quote1405168435]

La mia risposta e' NO. Sempre secondo me' la chiesa cattolica dovrebbe fare come fece Krisnamurti quando sciolse l'ordine della stella d'Oriente del quale era capo e maestro se non lo conosci leggilo perche' e' molto bello http://crepanelmuro.blogspot.it/2014/07/a-cosa-servono-le-organizzazioni.html

Sta di fatto che io parlavo avendo gia' superato questa cosa perche' un concetto istitualizzato e' una cosa morta la chiesa cattolica e' una religione di stato non di Dio .
Ti faccio un esempio (forse un po stupido ma per dare il senso) guidare un 'automobile e' bello divertente ti senti libero guidare il motorino a 14 anni era bellisimo poi e' diventata una cosa diversa dopo che lo stato ha messo la patente, i bolli, i collaudi, il casco, le cinture, le multe ecc. si sono presi il vento lo spirito della cosa in buona parte ma abbiamo avuto sicurezza…cmq si muore lo stesso in auto e lo spirito e' sparito. Se questo insegnamento di Gesu' che non era fate un istituzione di quello vi dico che cosa era allora?. Parlava in parabole si cerca caro amico mio.
Gesu' ha detto chi cerca trova continuamo a cercare.

Krisnamurti diceva:Io sostengo che la verità è una terra senza sentieri e non la si può avvicinare da nessun tipo di percorso, religione o setta …
Il nostro corpo ad immagine di Dio e' molto piu' vicino a Dio che le religioni.


« Con la modernità, in cui non smettiamo di accumulare, di aggiungere, di rilanciare, abbiamo disimparato che è la sottrazione a dare la forza, che dall’assenza nasce la potenza.
E per il fatto di non essere più capaci di affrontare la padronanza simbolica dell’assenza, oggi siamo immersi nell’illusione inversa, quella, disincantata, della proliferazione degli schermi e delle immagini »
Jean Baudrillard