Rispondi a: la meditazione funziona?

Home Forum SPIRITO la meditazione funziona? Rispondi a: la meditazione funziona?

#37717

Omega
Partecipante

[color=#00ccff]Venerabile Maestro Omega,

esistono vari siti dove, chi ci scrive si dichiara in qualche modo un Maestro,[/color]

Bisogna vedere se è una verità o un inganno..

[color=#00ccff]un portatore di conoscenze profonde[/color]

Bisogna vedere se dal suo punto di vista, o da quello Universale.. in ogni caso non mi danno fastidio quei siti. Io li leggo e verifico le fonti autonomamente. Se sono validi li inserisco tra i Preferiti del Web- Browser, se non sono validi li dimentico presto. Per cui non c'è il motivo di Allarmarsi o turbare la nostra Pace Interiore (sempre se uno l'abbia).

[color=#00ccff]o un mediatore con entità aliene.[/color]

Siamo noi alieni ed alienati. Tu puoi allontanarti da questi mediatori, puoi perfino fuggire lontanno anni luce da Me, ma non puoi fuggire da Te stesso e dalle responsabilità individuali (un pò del sano sarcasmo da parte mia non guasta).

[color=#00ccff]Un esempio concreto potrebbe essere Rael ed il movimento raeliano.[/color]

Che male ha fatto ? Ha semplicemente detto di aver Ricevuto un Messaggio per l'Umanità da parte degli Elohim menzionati nella Bereshit, Genesi Ebraica. Può essere vero, può essere falso.. Sarebbe una colpa ? Se ha effettivamente Ricevuto il Messaggio, non ha colpe, ma se non ha ricevuto niente allora è nella mia facoltà mentale sana e libera di decidere AUTONOMAMENTE di rifiutarlo; non ho in effetti bisogno di un avvocato per difendermi dai falsi profeti (e ce ne sono tanti in questo mondo minimo 600 di quelli più 'importanti'). Se uno incontra gli Extraterrestri fisicamente e Materialmente (e non in un sogno o visione mistico- astrale), ha il diritto di affermarlo pubblicamente; chi poi lo afferma senza aver incontrato nessuno fa danno a se stesso ed io non me ne (pre)occupo (la Legge Cosmica della semina e raccolta). Rael ha offerto prove indirette ma considera che queste prove indirette non sono sufficienti per molta gente.

[color=#00ccff]Tuttavia occorre precisare che tali maestri, prima di dichiararsi tali, hanno tenuto conferenze, scritto libri, insomma hanno permesso a chi si imbatte in loro, di potersi documentare.[/color]

Giusto. Ma se la mia intenzione fosse quella di essere un maestro Pubblico, l'avrei fatto – tutto quanto da te suggeritomi intelligentemente. Ma siccome Io Sono qui 'casualmente' (anche se il caso non esiste però non era programmato in anticipo né voluto da me, non dipende cioè dalla mia volontà) allora non ho bisogno di quelle formalità -essendo il discorso uscito fuori casualmente in un forum e non fa parte delle News. Non so se ti rendi conto della differenza tra le News, assolutamente neutrali e superpartes – e forum dove ognuno racconta un pò delle proprie esperienze nella libertà più totale e senza dover ragionare secondo la famosa regola del ParCondicio.

[color=#00ccff]Forse hai semplicemente dimenticato di fornirci questi riferimenti e quindi è facile affermare che non è successo nulla di grave e che questa spiacevole polemica può essere del tutto accantonata.[/color]

Questi riferimenti non potrei offrire non essendo io un maestro pubblico. Quando creerò un mio SitoWeb (probabilità bassissime perché ho altro da fare) allora saranno lì, ma finché partecipo in un piccolo forum a titolo personale e senza grande significato (la partecipazione nel forum, dico) non vedo proprio la necessità di parlarne (sempre per mancanza di Tempo).

Comunque visto che hai mostrato un pò di interesse nel approfondire 'il mio pensiero', allora ti spiego gentilmente come la vedo io la situazione spirituale nel 'mondo' (non prenderlo per bibbia però – è solo la mia posizione personale indipendente da AG):

Secondo me tutti i 7 miliardi di Terrestri dovrebbero essere cosiddetti maestri .illuminati. e se non lo sono la 'colpa' in parte è loro ed in parte del Governo e delle Istituzioni (il cosiddetto 'potere') che ha nascosto la Verità e tolto la speranza agli uomini..

Tu ti sorprendi del fatto che io sia un Risvegliato, invece dovresti meravigliarti del fatto che gli altri 6 .999.999.999 di abitanti non lo siano. Ecco, la VERA Tragedia, ma questo (forse?) Tu non vuoi considerare (forse?) per paura di perdere l'Ego. Infatti il mio 'raccontarmi' in un forum non vuol dire 'voler insegnare'.. Da qui la non- necessità di fornire riferimenti diretti.

'Oggi' forse ti senti con la coscienza a posto credendo l'illuminazione stessa una Utopia (per cui fenomeno o raro o inesistente), però dimentichi che in Origine -nella Notte dei Tempi- fu diverso: quando la nostra Posizione scaturisce dal pensiero non è che uno surrogato della Realtà perché la realtà non è il Pensiero..

Gli umani furono creati PERFETTI (in riferimento ad un progetto Genetico di incommensurabile Saggezza); ma in seguito hanno perduto questa 'perfezione' dal momento che hanno incominciato a credere nel “peccato” e circondarsi di idoli, oggetti e concetti inutili e senza valore o non essenziali attaccandovisi avidamente.

Se l'uomo terrestre manca di consapevolezza, oggi, non è un Problema del programma (progetto di creazione) ma del suo misero stato mentale, il frutto di deviazione/ involuzione volontaria dall'Essere. Gandhi diceva: “Non è perché nessuno vede la Verità che Essa diventa un Errore”. Quindi, voglio dire: se l'illuminazione è un fenomeno raro non è certo colpa di chi si illumina, anzi.

Ogni frase ha sempre (minimo) due significati contrari. C'è ad esempio l'interpretazione dell'uomo ordinario e c'è la lettura dell'Essere Umano. Le parole sono meno adatte a trasmettere la Conoscenza; ma se vengono indirizzate a persone preparate esse non possono ingenerare incomprensioni. ByTheWay.. a proposito di Riferimenti – qualcosa ho già detto e siccome non avevi 'reagito' vuol dire che questi non siano sufficienti per te.

E se non sono sufficienti, anche se te ne dessi molti di più – non è detto che li avresti capito (non essendo compatibili, evidentemente). E, come saprai, le prove materiali o dirette non vanno offerte mai nel campo della Spiritualità umana perché risultano quasi sempre controproducenti. Comunque in PM potrei dirti di più se solo me lo chiedessi. In pubblico no perché, ripeto, non sono qui per convincere ma per 'scrivere casualmente' come tutti gli altri….

Tutto infatti dipende da come si è e non da cosa Tu leggi. !alien