Rispondi a: YOGANANDA – La fine del mondo

Home Forum SPIRITO YOGANANDA – La fine del mondo Rispondi a: YOGANANDA – La fine del mondo

#38524

xxo
Partecipante

Io ho letto questo:

Sri Yukteswar, maestro spirituale di Paramahansa Yogananda, autore di Autobiografia di uno Yoghi, parla del grande ciclo cosmico di 24000 anni, diviso in 12000 anni in cui si allontana dal sistema solare e 12000 in cui si avvicina.

Nel periodo di maggior vicinanza al cuore energetico della galassia la Terra vive un'epoca (Yuga) chiamata Satya, che vuol dire verità. Epoca chiamata Satya Yuga appunto è caratterizzata dal “tutti insieme con gioia e amore”, il paradiso per le religioni.

Poi abbiamo il Treta Yuga, era d'argento, dove iniziano le differenziazioni (è il periodo della Torre di Babele).
I popoli parlano lingue diverse e la spiritualità inizia a scarseggiare.

Passiamo poi al Dwapara Yuga dove la discesa è evidente e inarrestabile. In questa epoca si è quasi completamente persa la spiritualità. Prevalgono paura, incertezza e ignoranza.

Entriamo poi in Kali Yuga, il periodo nero.
Questa è l'età oscura, l'età del ferro, caratterizzata da discordia e ipocrisia.
Si può definire l'età del “tutti contro tutti”. Inizia con Caino che uccide il fratello e d è caratterizzata da conflitti e spargimenti di sangue.
La Terra in questo momento si trova a ben 30000 anni luce di distanza dal suo centro energetico.

—————————–

Si sostiene che Kali Yuga sia già finita, più precisamente la sua fine corrisponderebbe con la seconda guerra mondiale, anno 1946.

Da questo anno è iniziato un lento periodo ascendente che durerà 12000 anni e si concluderà in una nuova età dell'oro.
Il nostro momento viene visto come di transizione evolutiva, già l'alba della nuova era dunque.
Il famoso 2012 in questa visuale è solamente un piccolo momento di coscenza ulteriore, anch'esso incluso in questa alba.
Il risveglio parte dai nostri punti Chakra che man mano ritornano ad aprirsi (grazie ad energia cosmica unita alla consapevolezza e volontà) che ci donano diverse credenze.
Fratellanza, rispetto per l'essere umano e la natura tutta sono i punti cardini di questa era, chi ancora non è allineato niente potrà fare per impedirlo.
Tutti cambieremo e tutti parteciperemo a questa nuova era.