Rispondi a: Il Ricordo di Sè

Home Forum SPIRITO Il Ricordo di Sè Rispondi a: Il Ricordo di Sè

#39141

xxo
Partecipante

[quote1234540750=elerko]
….la Macchina biologica si relaziona col mondo estrerno e assume abitudini che incontra durante il suo percorso Vitale.
Ma tutto questo non centra con Noi (Anima)!

Quindi per me l'eredità, genetica o caratteriale, non è altro che il surrogato di programmi, che vengono connessi tra loro nel momento del concepimento, andando a prendere abitudini, caratteri, emozioni e aspetti fisionomici da chi ci sta più vicino nella sfera parenterale… e crescendo… quella del mondo che ci circonda!!
[/quote1234540750]
Interessante analisi Ele.

Visto con questa ottica il carattere sarebbe frutto di energie che compongono il contesto fin dal concepimento.
Quindi qualcosa di esterno, forme di energia vibrante, imprimono il loro “stile”.

E ad esempio, seguendo questa visione, quando un figlio viene fin dalla nascita tolto dalla sua famiglia naturale e portato in un'altra……. si crea un doppio flusso di energie, quella di nove mesi e quella dalla nascita in poi.
Ma ciò che più conta per il carattere sono i primi mesi?

Perchè gli altri sono interpretabili anche come esperienza di vita (in maniera classica), che formano anch'esse il carattere ma questo è un altro discorso…..
infatti ricerchiamo i fattori che legano genitori –> figli sotto l'aspetto caratteriale, non frutto di esperienza terrene…..

Quindi vibrazioni esterne che formano il carattere…..
E l'anima non c'entra assolutamente niente…..
E la coscienza……

Posso sentirmi in linea con la tua interpretazione anche se qualcosa sempre mi sfugge….. :o(