Rispondi a: FISICA QUANTISTICA – Coscienza, Spirito, Materia

Home Forum SPIRITO FISICA QUANTISTICA – Coscienza, Spirito, Materia Rispondi a: FISICA QUANTISTICA – Coscienza, Spirito, Materia

#39322

patrizia.pr
Partecipante

Affascinante ciò che racconti utimamente accadono sempre più spesso sincronicità fantastiche, con il mio compagno sognamo di farci una casetta in collina tutta in legno e ieri un'azienda tedesca ci offre la rappresentanza in esclusiva di questo tipo di case 😕 !lol

Un'ipotesi……… la memoria nel DNA? ma potrebbero essere infinite possibilità.

(Da Kryon: E' nel DNA 28.06.08 http://www.stazioneceleste.it)

Quando arrivate sul pianeta, attivate delle uniche e personali strutture cristalline e il vostro Sé Superiore è perciò il responsabile – il custode – di questo cristallo mentre siete qui. Il Sé Superiore di ciascun Essere Umano è sempre da questa parte del velo, ma ha come delle ramificazioni, voi direste, che permettono a parti e frammenti di esso di interfacciarsi con voi e il pianeta. Queste sono parti con le quali venite in contatto quando meditate. Una volta arrivati sulla Terra, l’energia del Sé Superiore si connette con la Terra fino a che la Terra esisterà.
La vita che state ora vivendo si incide su questa struttura cristallina. Le decisioni che prendete, spirituali e altre, tutte le cose di cui voi fate esperienza, quello che voi vivete come Essere Umano, s’infondono tutte in questo cristallo. Le proprietà delle strutture cristalline sono ben conosciute dalla vostra scienza. Si tratta di minerali con una struttura atomica avente un ordine atomico a lungo raggio.
Ciò crea un attributo particolare, scoperto recentemente: quello della memoria. Nel nostro caso, è ben oltre qualsiasi cosa la vostra scienza possa concepire… una struttura cristallina che contiene sacre lezioni di vita, conoscenza, memoria e ricordi.
Ciò di cui non vi rendete conto è che la struttura cristallina ha in sè anche il potenziale del futuro.

Voi vivete la vostra esistenza sulla Terra, quando avete finito e fate esperienza di quella che chiamate morte, che noi preferiamo chiamare transizione, tornate per un momento alla Caverna della Creazione. A quel punto, tutto ciò di cui avete fatto esperienza e che avete imparato è sigillato in questa struttura cristallina; poi la vostra essenza terrena e la parte personale e sacra del vostro Sé Superiore lascia il pianeta.
Si potrebbe dire che questo registro cristallino assomiglia agli anelli di un albero interdimensionale. Una vita dopo l’altra, pone su di sé tutto ciò che avete imparato e tutto ciò che il vostro DNA ha raccolto. E’ una cosa molto più profonda di quello che potreste aspettarvi, i cambiamenti avvenuti nella vostra consapevolezza, nel caso ci fossero stati, rimangono su questo pianeta in forma di cambiamento vibrazionale. Rimangono qui per il resto della civiltà, perché si pongono sulla Griglia Cristallina del pianeta Terra stesso. Quindi, si potrebbe dire che la Terra stessa risuona con la vostra vibrazione… passata e presente.
Nulla è sprecato, nulla si disperde, caro Essere Umano.
Quello che fai qui, resta qui. Tutte le cose che hai fatto, tutte le decisioni, tutte le epifanie, l’amore, la gioia, il dramma e il dispiacere… non sono solo per te, sono per la Terra.
La vibrazione della Terra stessa, quindi, è costituita di trilioni di esistenze di energia creata dall’Umanità da circa 50.000 anni.
Non è una capsula temporale, perché è sempre attiva. Una capsula temporale è passiva. Le cose interdimensionali sono sempre nell’“adesso”. Perciò, non vi è “il timbro del tempo” su di loro. Semplicemente “è”, ed è “visto” dal pianeta come un continuo fluire. Ciò significa che qualunque cosa avete fatto esperienza viene ancora vissuta ed è fresca.
……. (continua)