Rispondi a: FISICA QUANTISTICA – Coscienza, Spirito, Materia

Home Forum SPIRITO FISICA QUANTISTICA – Coscienza, Spirito, Materia Rispondi a: FISICA QUANTISTICA – Coscienza, Spirito, Materia

#39410
Richard
Richard
Amministratore del forum

IL PANPSICHISMO a. Nell’opera di Teilhard «La posizione evoluzionista di Teilhard è stata interpretata, da una certa letteratura, come conducente al panpsichismo o peggio, al panteismo. Questo timore in parte è imputabile allo stesso Teilhard, che probabilmente non chiarisce a sufficienza il suo pensiero al riguardo, complice anche una formazione non di teologo di professione e un linguaggio non adeguato al trattamento di argomenti così delicati e difficili».6 Con quest’affermazione, la filosofa Silvana Procacci fa capire (1) di essere alquanto contraria all’ipotesi del panpsichismo ed esprime (2) un giudizio denigratorio nei confronti di Teilhard de Chardin, che sarebbe stato vago e non all’altezza della materia trattata. Invece Teilhard ha puntualizzato più volte e a chiare lettere il suo pensiero, che addirittura anticipa di qualche decennio la nuova “scienza della complessità”: – «Per sfuggire a un impossibile ed antiscientifico dualismo di fondo – e per salvaguardare nello stesso tempo la naturale complessità della Stoffa dell’Universo, io proporrò quindi la seguente rappresentazione che farà da sfondo agli sviluppi che seguiranno. Ammetteremo essenzialmente che ogni energia è di natura psichica … ».7 – «Il Cosmo sarebbe fisicamente incapace di contenere l’Uomo se fosse fondato sulla Materia. Nella sua intima essenza, il Cosmo è di stoffa spirituale».8 – «No: il Cosmo non può essere interpretato come una polvere d’elementi incoscienti sui quali fiorirebbe incomprensibilmente la Vita, come un accidente o una muffa. Ma è, fondamentalmente e in primo luogo, vivente; e, in fondo, l’intera sua storia è solo un’impresa psichica immensa: la lenta ma progressiva concentrazione di una coscienza diffusa..».9 – «L’Universo è originariamente a base di spontaneità elementari, senza le quali la spontaneità non sarebbe giammai emersa.. http://www.biosferanoosfera.it/uploads/files/3aa721cb4bbf22b65adb7a329d989a941045e34f.pdf