Rispondi a: Un monito del Padre Celeste ai suoi Figli

Home Forum SPIRITO Un monito del Padre Celeste ai suoi Figli Rispondi a: Un monito del Padre Celeste ai suoi Figli

#39425

windrunner
Partecipante

Grazie per la tua bella risposta Deg 🙂

Condivido praticamente tutto ciò che dici e lo sento vero 🙂
Sta partendo un treno… mi piace vederla così ! 😉

L'unica cosa sulla quale mi soffermerei è che penso che non siamo venuti dal nulla… insomma la scintilla Divina che è in noi… deve provenire da qualche parte…

Questo mi fa pensare al fatto che se siamo stati creati allora c'è anche un Creatore…
e fin qui mi sembra che fili il ragionamento 😉

Detto ciò si evince che allora questo Creatore si comporti con noi, suoi figli con pieni poteri ma assopiti, come tu faresti con i tuoi figli.

Porto questo esempio… tu hai più coscienza di un tuo figlio che magari ha 2 anni.
Hai coscienza del mondo esterno e sai che se attraversi senza guardare non va bene.

Ma come fai a farlo capire ad un bambino di 2 anni che quindi non ha coscienza ancora del mondo esterno ?

Gli dirai prontamente: “NON DEVI ATTRAVERSARE LA STRADA SENZA GUARDARE! SE LO FARAI, SE NON SEGUIRAI QUELLO CHE TI DICO VAI SOTTO UNA MACCHINA E MUORI”…

Magari non proprio così ma rende l'idea !!! 😉

Ecco che allora il bambino che non ha ancora coscienza capisce tramite l'ordine perentorio del genitore.

Ora stiamo crescendo… le nostre coscienze si stanno innalzando e molti di noi non si identificano più con la religione. E questo lo condivido pienamente.
La religione è stata fatta per un determinato periodo. Ordini perentori di un genitore verso i propri figli piccoli…

Ora che stiamo crescendo… e forse ad un ritmo molto accelerato in quest'ultimo periodo non ha più senso l'ordine perentorio… ed infatti (tranne qualche canalizzatore che non condivido) non ne arrivano più. Non ho più visto personaggi come Cayce, Lorber, ecc.
Chi si salva forse è solo Wilcock.

Ecco che secondo me ora abbiamo la possibilità, se lo vogliamo, di poter camminare con le proprie gambe.
Nella coscienza collettiva (l'Akasha) alla quale attingiamo anche incsapevomente è tutto scritto, sono scritte anche queste lezioni servite in passato, questi ordini… che nel tempo ci hanno portato ad evolvere.

Ora sta a noi.

Diciamo la stessa cosa Deg solo che l'ho presa solo un po più alla larga !!! 😉

Ciao ! 🙂