Rispondi a: La Ricerca Interiore

Home Forum SPIRITO La Ricerca Interiore Rispondi a: La Ricerca Interiore

#39775

Xeno
Partecipante

[quote1353687297=prixi]
[quote1353680468=Xeno]
La disciplina dell'Ora del Potere

Uno dei più grandi inconvenienti che un Viaggiatore si trova a dover fronteggiare lungo il suo Cammino è in tutto collegato alla sua propria natura umana, o più esattamente terrestre. E’ assai semplice da scoprire, ma molto subdolo da osservare. E’ sfuggente. Si mimetizza, dietro scudi di menzogne che suonano sempre molto convincenti a noi stessi.

[color=#cc0000]Il Viaggiatore è spinto costantemente a dimenticare[/color]. A dimenticare costantemente, e con facilità disarmante, tutte le sue più alte aspirazioni rivolte al Risveglio della sua Coscienza, e alla creazione di una Vita Straordinaria per sè stesso.

Decidiamo una pratica, e poi la rimuoviamo ripetendo a noi stessi domani. Prepariamo programmi, e poi ogni scusa è buona per non rispettarli. Tracciamo traiettorie e direzioni, e dopo qualche ora, qualche ora, ci sembra che a decidere sia stato qualcun altro, che poi non è cosa troppo distante dalla Verità. Su questo, noi siamo tutti uguali. Ed è esattamente la nostra Natura Terrestre ad imporci forzatamente questo comportamento, per la sua propria struttura.

Ne deriva che un Viaggiatore deve sviluppare una dote che gli sarà sempre molto utile, e che userà sempre più frequentemente nel suo sacro viaggio: [color=#cc0000]la creatività. La fantasia strategica.[/color] Un Viaggiatore deve costantemente inventare nuovi modi che lo riportino a ricordare che cosa sta facendo davvero qui su questa Terra meravigliosa, e dove sta andando. [color=#0000ff]Deve creare costantemente le sue proprie sveglie, e deve anche assicurarsi di ripulirle, rinnovarle, e cambiarle periodicamente, perchè altrimenti tornerà a dimenticare di aver creato le sue proprie sveglie[/color], e ritornerà nel magro fluire di quel comodo e lento fiume fangoso autunnale che chiama la sua esistenza.

(continua)
http://www.marenectaris.net/journal/20121118/la-disciplina-dellora-del-potere/#more-2922
[/quote1353680468]

quoto !

:tk:

…dal “suggerimento” che ho accolto di un'altra “disciplina”: l'auto-osservazione, ne è scaturita (per me) la necessità di “creare una personale nuova disciplina” …

… in sostanza, nella consapevolezza che i nostri pensieri determinano moooolto spesso (forse sempre) la nostra infelicità (corpo di dolore), stò mettendo in pratica “il filtro” …

consiste nel porsi una domanda subito dopo l'osservazione di una mia re-azione ad un qualsiasi evento … la domanda è: “ma dal lato positivo?”…

mi domando cioè, non solo cosa c'è di buono in quell'evento (apparentemente fastidioso), ma anche se è davvero cosi grave … un pò come la domanda che fà Pas: “quindi?” 🙂

… è sorprendente quel che ne esce : :cles:

[/quote1353687297]

Pri mi sembra un buon trucchetto.
Saresti così gentile da farmi un esempio anche inventato,così da inquadrarlo meglio?