Rispondi a: Scientology in TV.

Home Forum SPIRITO Scientology in TV. Rispondi a: Scientology in TV.

#40246

sephir
Partecipante

[quote1243278926=Richard]
(ANSA) – PARIGI, 25 MAG – Si e' aperto a Parigi il processo contro Scientology accusata di truffa, associazione per delinquere ed esercizio illecito della farmacia. Scientology rischia di non poter piu' esercitare in Francia, oltre che – scrive Le Monde – di dover pagare una multa di 5 mln di euro. A rispondere delle accuse sono sei membri dell'organizzazione fondata da Ron Hubbard nel 1954, e che in Francia, dove e' considerata una setta a tutti gli effetti, conta 45 mila membri (sono piu' di 12 mln nel mondo).
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2009-05-25_125336673.html
[/quote1243278926]

L'altro giorno stavano misurando con un apparecchio la tensione delle persone che passavano per strada, il che mi pare essere una bella manipolazionepsicologica!
il trattamento in tv non deve sorprendere dato che la tv è quel che è.

Questo è un bell'articolo sulle radici dei cosiddetti “movimenti del potenziale umano” di cui a quanto pare scientology è il capofila con forti radici nel pensiero spesso razional-positivista (e direi filo massonico) della rivoluzione francese :

http://www.cesnur.org/religioni_italia/p/potenz_umano_01.htm

“[…]Durante la Rivoluzione francese, il modello meno effimero di religione dell'uomo è il Culto dell'Essere Supremo promosso da Maximilien-François Robespierre (1758-1794). Considerato spesso una pura creazione politica, il Culto dell'Essere Supremo trova in realtà qualche fedele sincero. Se ne può vedere una continuazione – che durerà per oltre cento anni, sebbene attraverso un'interruzione, poi un risveglio sotto la III Repubblica – nella Teofilantropia. Sulla stessa linea si situa il Fusionismo di Louis-Jean-Baptiste de Tourreil (1799-1863), che aggiunge a molti spunti del Culto dell'Essere Supremo, ripresi dalla Teofilantropia, il messianismo e un linguaggio “scientifico” improntato alle nascenti teorie dell'evoluzione. Il Dio di Tourreil è chiamato MAP (MadrAmorPadre) e ricorda piuttosto il panteismo.

Le religioni dell'uomo “classiche”, che derivano direttamente dall'ethos della Rivoluzione francese, declinano con la fine del XIX secolo. Esercitano, tuttavia, una influenza importante sullo spiritismo francofono e su religioni post-spiritiste come l'antoinismo (trattati in altra sezione di questo progetto). Non senza influenze di questi ambienti (trasmesse fin dai primi decenni del XX secolo in area anglosassone dal movimento del pensiero positivo), si afferma negli anni 1950 in Inghilterra e negli Stati Uniti una nuova spiritualità incentrata sull'uomo che prende gradualmente il nome di movimento del potenziale umano.

Anche questo movimento è riconducibile alla categoria delle religioni dell'uomo, e promette di sviluppare le “virtualità” della persona umana fino a traguardi eccezionali, impensabili per i teorici ottocenteschi. L'espressione più compiuta di questa corrente è la Chiesa di Scientology, che rivendica nel modo più esplicito lo status di religione. Benché Scientology abbia influenzato in modo importante – che lo ammettano o no – quasi tutti i successivi movimenti del potenziale umano, molti preferiscono non presentarsi come “religiosi” e organizzarsi in forma di semplici società commerciali che offrono corsi e seminari per il miglioramento della qualità della propria vita, della piena fioritura delle proprie potenzialità.[…]”