Rispondi a: Sapienti, saccenti o vanesi?

Home Forum SPIRITO Sapienti, saccenti o vanesi? Rispondi a: Sapienti, saccenti o vanesi?

#40399

deg
Partecipante

@ Omega, ho letto tanti di quei libri di fantascienza sul tema che ora sono molto curiosa di poter parlare con qualcuno che pensa seriamente di poter attuare la cosa!

Quindi, per ora, soltanto gli Elohim possegono la tecnologia per creare nuovi corpi, ma, se ho capito bene, anche gli uomini (scienziati raeliani?) ci stanno studiando lavorando?

Gli Elohim decidono chi ha diritto all'immortalità e chi no, gli uomini hanno le stesse intenzioni?

Non è che ricadiamo 'nata vota nello schema: per vivere per sempre devi meritartelo?
Per carità sarebbe pure giusto, un infame criminale chi lo vorrebbe accanto per l'eternità?
Ma il problema è: chi (Elohim, Uomo, Altro) ha il potere di decidere, tutto sommato, della vita o della morte di un suo simile?

Sulla tecnica di trasferimento: avete una vaga idea di come possa un computer trasferire una memoria biologica?. So che la memoria è “soltanto” una serie di impulsi elettrici, ma come realizzare una mappatura perfetta?
E per quanto riguarda l'aspetto motore? Io sapevo che il clone non può essere assolutamente uguale, perché il corpo, crescendo subisce piccole o grosse modifiche, incidenti, traumi, evolve assieme allo spirito. Sarebbe come guidare una nuova macchina no?

Per ultimo: Fare crescere un corpo in pochissimo tempo, che traguardo!

Ma si gli Elohim sanno fare tutto ciò, non lo possono insegnare a chi è interessato'