Rispondi a: Chi o cosa é l'essere umano, chi o cosa sono IO?

Home Forum SPIRITO Chi o cosa é l'essere umano, chi o cosa sono IO? Rispondi a: Chi o cosa é l'essere umano, chi o cosa sono IO?

#40693

michele2007
Bloccato

[quote1225877856=altair]
Va bene, niente Santo e Messia, solo Michelino.

Allora, rispondere alla tua domanda è facile.

Certo che può essere un caso.

Un caso molto particolare il tuo.

Un Gesù dei forum che non si stanca mai di ripetersi, nella speranza vana di raccogliere credibilità e consensi, con lo scopo di piazzare il colpo attraverso una richiesta di soldi come hai già fatto qui su AG.

Mica lo abbiamo dimenticato.

[/quote1225877856]

Certo che capisci Molto.

Se mirassi ai soldi, avrei continuato a fare il mio lavoro.

Essendo la vita dei bambini in pericolo è logico che mi do da fare fin che posso e più che posso. Gli attuali bambini [u]non hanno[/u] alcun futuro, ed è inutile che pensi che non é vero perchè solo queste notizie ti fanno capire che in pratica non arriveranno alla maggior età….

Pentagono: La fase finale di vita di questa civiltà potrebbe essere già iniziata e potrebbe essere già troppo tardi per agire. Entro il 2020 accadrà il peggio nel pianeta, fame, povertà, malattie, miseria, guerre civili ed altro ancora colpiranno ogni nazione.

Amnesty International: La civiltà è in una spirale discendete, siamo incapaci di fermarci, e potrebbero scoppiare dei conflitti ben più gravi di quelli in corso.

World Wilde Institute: tra qualche anno le risorse del pianeta saranno insufficienti per sfamare la popolazione.

Eurostat: il 70% delle famiglie italiane non arrivano a fine mese. Il numero dei poveri sta crescendo anche nella nostra nazione e per 15 milioni di italiani è emergenza povertà.

Sono già morte oltre il 30% delle api, da quando si saranno estinte all’uomo, resteranno 4 anni di vita. (Einstain)

Siamo in recessione, vivere diventa sempre più difficile, e i governi non sanno cosa fare per porre rimedio alla situazione attuale.

Il surriscaldamento globale è un fenomeno inarrestabile, ed entro il 2020 gran parte del pianeta verrà sommerso dall’acqua.

La scienza è impotente di fronte alla situazione attuale, perché può agire solo sugli effetti e non sulla causa.

Entro il 2030 avremmo bisogno di un altro pianeta perché qui la situazione è grave. Le calotte polari si stanno sciogliendo, la corrente del Golfo si sta fermando e la foresta amazzonica sta sparendo, il che significa che entro il 2030 accadrà il peggio.

Morale della favola, siamo entrati nella fase finale di vita di questa civiltà, e la vita degli attuali bambini e ragazzi…è in pericolo.

E sulla base dei dati in nostro possesso puoi fare questo schema…

….come puoi vedere sono anche puntale perchè lo schema nella linea nera rappresenta l'andamento che abbiamo adesso. In quella azzurra l'andamento che possiamo ottenere facendo poca fatica. Basta che ogni essere faccia il suo dovere.

Come puoi vedere sono giusto anche con le profezie, e guarda che il 1000 o non più 1000 scade nel 2037 e non è già scaduto. Lo sai come si chiamerà l'essere che verrà qui poco prima del 1000 non più di 1000?

Se non lo sai, informati e guarda le iniziali. E poi rispondi a questa domanda: ma possibile che sia un caso anche questo?

Quindi, visto che la loro vita è in pericolo, agisco adesso e non quando sarà troppo tardi.

Non sono un [u]vigliacco[/u] come tanti di voi umani.

E non sono così stupido da aspettare che accada il peggio per agire.

Forse non hai capito che dei tuoi soldini non te ne farai niente tra un pò, meglio usarli adesso per creare un mondo migliore e pubblicare la notizia che sono qui che tenerli li. O si agisce adesso o mai più.

E, se dovesse accadere il peggio, avere un solo euro da parte sarà una colpa che non ti perdonerai mai perchè investendolo adesso puoi fare qualcosa per salvare il pianeta e la vita di chi ami, investendolo quando accadrà il peggio ti dirai: Che stupido che sono stato, se anche io avessi dato e fatto di [u]più [/u]non sarebbe accaduto niente e le persone che amo sarebbero ancora vive. Quindi è colpa mia se sono morte.”

Poi, il rimorso di coscienza farà il resto, quindi finirai dentro i sassi e lì ci restrai per trilioni di anni. A fare cosa? A soffrire logicamente. E sarà sofferenza mentale. Quella che porta l'essere alla materializzazione.

Ora sei un Essere quasi materializzato, infatti abiti dentro un corpo, e qualche volta ti capita di stare male.

Il prossimo passo sarà materializzarti completamente finendo dentro un sasso. E li soffrirai in eterno fino a quando raggiungerai l'autodistruzione di te stesso.

Questo discorso vale per ogni essere umano che non sta facendo abbastanza. Quindi, visto che ogni essere può fare di più. Non si fa mai abbastanza….