Rispondi a: commenti sulla trasmissione VOYAGER

Home Forum MISTERI commenti sulla trasmissione VOYAGER Rispondi a: commenti sulla trasmissione VOYAGER

#412
Quantico
Quantico
Partecipante

[quote1195249708=FREESPIRIT]
quali cosette? ti riferisci quantico?
[/quote1195249708]
questa:
Le ricerche del CERN

Titor disse che le ricerche all'inizio degli anni 2000 al laboratorio CERN getteranno le basi per il viaggio nel tempo. Nel 2003 il CERN annuncia di essere sulla strada per poter ricreare buchi neri in laboratorio: i buchi neri sarebbero una condizione necessaria (ma non sufficiente) per i viaggi nel tempo .

L'esperimento al CERN a cui mi riferisco coinvolge energie molto alte e sfrutta i protoni. Dalla mia prospettiva storica sulla mia worldline, ricordo che la faccenda fu un punto di dibattito fra 18 mesi. C'erano alcuni scienziati che pensavano che gli esperimenti fossero troppo pericolosi da fare.
I miei commenti sul CERN si riferiscono agli acceleratori di particelle e ad altre questioni che sono affiorate in passato. La più grande scoperta scientifica per la distorsione controllata della gravità avverrà al CERN nel prossimo futuro. Diavolo, non abbiamo nemmeno affrontato la compressione di campo “Z”!
Una grande parte della matematica teorica dietro il viaggio nel tempo fu scoperta testando varie idee della teoria delle stringhe ed eliminando le anomalie. Per quel che ricordo, fu questo lavoro originale che portò alla prova decisiva che sei dimensioni si avvolgono realmente per darci il nostro universo osservabile. E questo inoltre darà supporto ad altra matematica teorica per il viaggio nel tempo.

questa:
Seconda guerra del Golfo

John Titor ha predetto che gli USA sarebbero andati in guerra con l'Iraq a causa di una questione sulle armi nucleari. Questa previsione si è rivelata esatta.Titor scrisse:

Nessuna delle cose che ho detto saranno una sorpresa. esse sono accadute dieci, venti, anche trenta anni fa. Sareste davvero sorpresi di scoprire se l'Iraq ha delle armi nucleari ora o se era solo una stronzata perché tutti accettassero la guerra?
Questa frase viene spesso citata come una predizione di Titor che non è affatto ovvia e che si è avverata. È possibile dissentire da questa interpretazione. Linguisticamente, la “stronzata” nell'affermazione potrebbe riferirsi sia alle accuse che l'Iraq avesse armi nucleari, sia al fatto che questa sia una scoperta recente. Certamente è la prima interpretazione che è stata confermata come “stronzata”. La seconda interpretazione, comunque, è problematica, nel senso che l'Iraq non fu accusato di avere o essere prossimo ad avere armi nucleari al tempo del post di Titor. È quindi difficile capire come egli potesse riferirsi ad una accusa che, al tempo in cui scriveva, non era ancora stata fatta. (Queste accuse vennero fatte nel 1981, al tempo del bombardamento del reattore nucleare dell'Osiraq, ma caddero e non furono ripetute all'epoca dei post di Titor se non da pochi dissidenti iracheni.) Si noti inoltre che, a causa della natura doppia della predizione, sia che l'Iraq abbia avuto armi nucleari oppure no, questa può essere ritenuta dai favorevoli a Titor come una accurata predizione in entrambi i sensi.

Un'altra obiezione alla legittimità della predizione è che l'amministrazione Bush non affermò che l'Iraq aveva armi nucleari, ma solo che aveva armi di distruzione di massa di altro tipo e che stava cercando di acquisire bombe atomiche. Probabilmente questa sottile distinzione non sarebbe stata conosciuta 35 anni dopo il fatto, in realtà. È bene notare che le accuse all'Iraq di possedere armi nucleari non erano affatto conosciute dall'opinione pubblica finché queste affermazioni non furono fatte all'inizio del 2001. Comunque, i critici aggiungono che il Progetto per un nuovo secolo americano stava sviluppando piani per invadere l'Iraq e cacciare Saddam sin dal 1998.

http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.69