Rispondi a: SATANA è il dono più grande che ci ha fatto il nostro buon DIO

Home Forum SPIRITO SATANA è il dono più grande che ci ha fatto il nostro buon DIO Rispondi a: SATANA è il dono più grande che ci ha fatto il nostro buon DIO

#41453

Sun_iron
Partecipante

[quote1230565999=m.degournay]
Bene.

Quindi il Male serve per accedere al Bene. Ok, sembra una cosa scontata…. :K:

Ma ….. io continuo ad usare il cervello e mi dico che questo modo di vedere le cose e totalmente antropomorfico, proprio perché noi umani siamo imprigionati dentro la nostra dualità.

Non abbiamo idea, nessunissima idea, di come potrebbe essere un mondo senza l'opposizione del Bene e del Male, del caldo e del freddo, del bello e del brutto, perché trascende le nostre conoscenze e le nostre percezioni.

Ovviamente i propositi di chi considera il Male come parte del piano divino sono di tutto rispetto, mentre chi combatte i demoni dovrebbe secondo me cercare di guardarsi allo specchio.

Il Male è dentro di noi e frutto di noi stessi. Siamo condizionati a definire i nostri pensieri e le nostre azioni in “bene” e “male”.
E l'abbiamo chiamato libero arbitrio. “Ce l'ha dato Dio!” …….. “Così impariamo…” :uuuu:
Bella scusa!!!! Da millenni che usiamo il Male, dovremmo aver già imparato da tempo no? :hehe:
No.
Che strano! Non abbiamo ancora imparato ….. :ummmmm:
Nonostante la Grande Scuola della conoscenza del Male, del Libero Arbitrio, non siamo ancora riusciti a far vincere il Bene!?

Facciamo del male e poi chiediamo perdono!! Che ipocrisia! Che vigliaccheria! Dall'errore si dovrebbe imparare!
Dobbiamo rispettare noi stessi e gli altri allo stesso modo.
Non dobbiamo amare per forza tutti quelli che ci capitano a tiro, possiamo anche ignorare chi ci dà troppo fastidio, ma ce la faremo a vivere nel rispetto e la tolleranza lasciando perdere Satana e compagnia cantante?
[/quote1230565999] ti quoto!
ma di quale dio stiamo parlando? del dio cristiano? ebraico? musulmano?indu'? del dio dei testi sacri? non sono stati forse scritti dall'uomo i testi sacri? cosa ci da la certezza e convinzione di essere parte di un progetto divino? perchè cercare sempre al di fuori di noi le colpe di cio' che va male? L'uomo è un errore di Dio? Oppure Dio è un errore dell'uomo? [Friedrich Wilhelm Nietzsche]