Rispondi a: esperienza a Medjugorje

Home Forum SPIRITO esperienza a Medjugorje Rispondi a: esperienza a Medjugorje

#42033

Omega
Partecipante

[quote=altair]
Io non ho Verità da proporre [/quote]
La Verità la conosci anche tu, ma essendo umile non ti esponi più di tanto. La Verità è SINCERITA'. Nella vita quotidiana sei sincero? Allora automaticamente conosci la Verità. Se la tua sincerità è di 25% (esempio), anche la tua conoscenza della Verità è di 25%. Senza tenere in considerazione la Legge della Causa ed Effetto, ovviamente, perché anche questa si fa sentire dopo un certo Tempo dei percorsi VOLONTARIAMENTE “erranti” (riconosciuti come tali, dal soggetto).

e la giustizia è un concetto complesso.

Dai, che è facile capire la vera Giustizia. 😀

La vera Giustizia è quando il tuo prossimo desidera il tuo bene anche contro i propri interessi (quelli cosiddetti materialisti, economici, di potere o privilegi connessi) mentre la falsa giustizia è quando il tuo Prossimo si dimentica presto dei tuoi Diritti Umani Universali nel momento stesso che, lui, rischia di perdere qualcosa o di rinunciare a qualcosa se dovesse darti ragione se e quando la ragione è dalla tua parte.

Mica è difficile da concepire 'sta cosa. ?!

Comunque la geniocrazia (..)

La Geniocrazia non è il governo dei pochi ma il governo dei più adatti. Tra i pochi ci puoi mettere i Criminali e malati mentali, ma tra quelli i più adatti non puoi mettere nessun Criminale e nessun malato mentale. Il fatto che quelli che SANNO guidare l'Essere e l'Umanità non sono tutti, beh non c'è niente di strano; anche Artisti o Scienziati.. non tutti sono Scienziati o Artisti, non ne sono capaci – perché forzarli a fare quello che faranno male o in un modo superficiale, senza Amore e l'Entusiasmo? Ognuno esprime il proprio Codice Genetico che “ha” ovvero che E', dal momento che diviene Consapevole di ciò.

ovvero un governo oligarchico è una teoria che non mi piace.

Da leggere molto ATTENTAMENTE la descrizione della parola oligarchia di [color=#0077dd]Wikipedia[/color]:

L'oligarchia (dal greco “oligoi” (ὀλίγοι) = pochi e “archè” (ἀρχή) = potere, comando) è il sistema di governo di una minoranza, di un gruppo ristretto di persone ed è anche detto Governo di Pochi.

Nell'antica Grecia il termine oligarchia indicava principalmente il governo di una classe scelta in base al censo, invece che alla nascita, requisito essenziale del governo di matrice aristocratica.

Nell'Atene del V secolo a.C. vi furono il governo oligarchico dei “Quattrocento” nel 411 a.C. ed il regime dei Trenta tiranni del 404 a.C.

Nella tradizione del pensiero filosofico greco, sistematizzata da Aristotele (vedi principio aristotelico) l'oligarchia è una forma di governo “cattiva”, non perché antidemocratica, ma perché quei pochi esercitano il potere indebitamente, o in quanto non ne hanno il diritto o in quanto lo fanno violando le leggi o, infine, in quanto lo esercitano favorendo gli interessi particolaristici a scapito di quelli della comunità. Se, invece, i pochi che esercitano un potere lo fanno in maniera legittima e in vista dell'interesse generale, allora il loro governo è quello dei migliori, e cioè un'aristocrazia. Secondo Aristotele l'oligarchia è dunque la degenerazione dell'aristocrazia.

Nella tradizione del pensiero occidentale si è conservata a lungo, dall'antichità al Medioevo, il concetto che un governo di pochi non è cattivo in sé ma solo in quanto i pochi governano male. Nell'età moderna invece si è progressivamente affermata la concezione democratica e, con essa, la tesi che un governo di pochi è, in quanto tale, un cattivo governo: un governo buono è quello in cui è la maggioranza (i più) che governa. http://it.wikipedia.org/wiki/Oligarchia

Quando vai dal Medico, cerchi uno che ti viene imposto dalla MASSA quindi dalla malasanità “democratica”, vai da uno Criminale, oppure vai da uno bravo che SA il proprio “mestiere” (o vocazione) e che ti rispetta e Ama incondizionatamente in quanto Essere umano e non un numero (oggetto)? Io preferisco uno bravo perché della massa ignorante non mi fido assolutamente ed il Crimine aborro. :p

Nello stesso modo preferisco che il Pianeta viene guidato da persone intelligenti, creative, geniali, autorealizzate e sagge, ovvero PERFETTAMENTE sane mentalmente e non dal primo venuto o da un drogato o uno folle scelto dalla massa la quale vota VOLENTIERI per un Hitler o per un Bush “convinta”, nella loro più totale ignoranza spirituale di fare il bene dell'Umanità.

Con i criminali e i malati mentali che ci farete?

Cosa viol dire “essere criminali” ? Vuol dire essere malati. E cosa vuol dire avere una mente malata ? Vuol dire avere un cervello privo di Amore. La soluzione ? Donargli tanto AMORE, quello vero e sincero. Vedrai che guariranno tutti. Durante il Tempo della loro cura e guarigione, dovrebbero essere sistemati nelle città appositamente costruite per loro, perché le galere e la psichiatria sono come campi di concentramento Nazisti che non servono a niente e poi il Crimine è una malattia contagiosa, quindi devono essere separati dal resto della società fino alla totale guarigione. Le città dovrebbero essere simili alle nostre perché non è torturando la gente che migliori la loro Consapevolezza di Essere, anzi – ne ottieni un effetto contrario, il desiderio di Vendetta e sempre le nuove guerre tra gli Umani. Soltanto i Criminali possono permettere la pena di Morte e la galera di tipo Terrestre. Infatti la “giustizia” Terrestre a volte assomiglia ad una guerra tra bande mafiose. Questa è una mia posizione sulla malattia mentale, per conoscere quella degli elohim, è sufficiente leggere il loro Messaggio.