Rispondi a: Flussi Energetici – Collettività

Home Forum SPIRITO Flussi Energetici – Collettività Rispondi a: Flussi Energetici – Collettività

#42449

xxo
Partecipante

[quote1234838743=pasgal]
Vivi come me lo stato Kshatriya, in pratica hai già vissuto nelle tue varie reincarnazioni i primi due gradini per arrivare alla consapevolezza suprema, al se superiore a Dio. Nella prossima tua reincarnazione, ma ti auguro che ciò accada anche in questa, passerai all'ultimo gradino: Brahmino.
[/quote1234838743]
Capisco pas,
un qualcosa l'ho trovato qui http://www.kriya-yoga.it/glossario_it.htm

Casta
La casta, nella sua concezione originale, non era uno stato ereditario, ma una classifica basata sulle capacità naturali dell'uomo. Nel corso della sua evoluzione, l'uomo passa per quattro gradi distinti, designati dagli antichi saggi indù come Sudra, Vaisya, Dshatriya e Brahmin. Il Sudra è interesato soprattutto alla soddisfazione delle necessitò e dei desideri del suo corpo; l'attività che meglio si addice a questo stato di sviluppo è il lavoro fisico. Il Vaisya ambisce sia i conseguimenti materiali che la soddisfazione dei sensi; possiede maggiori abilità creative del Sudra e cerca occupazioni come quella del contadino, dell'uomo di affari o dell'artista, o qualunque lavoro possa soddisfare le sue energie mentali, Lo Kshatriya, avendo già soddisfatto in molte vite i desideri degli stati Sudra e Vaisya, comincia a cercare il senso della vita; tenta di vincere le proprie cattive abitudini, di controllare i sensi e di fare ciò che è giusto. Le occupazioni degli Kshatriya sono quelle di buoni governanti, uomini di stato, guerrieri. Il Brahmin ha superato la propria natura inferiore, ha una tendenza naturale per le ricerche spirituali ed è un conoscitore di Dio, in grado, perciò, di insegnare agli altri e d'aiutarli a liberare se stessi.

Gli dai con il Kriya eh…. :hehe:
Interessante, sempre interessante :sagg: