Rispondi a: i bambini e la societa.

Home Forum SPIRITO i bambini e la societa. Rispondi a: i bambini e la societa.

#42468

narvik
Partecipante

Non so quanti anni hai te io ne ho 40 finiti da poco, ho due figli (16 mia figlia e 12 e mezzo mio figlio), e concordo con te la nuova generazione non ha rispetto per le persone e per le regole, e sopratutto non è disposta a fare sacrifici per ottenere qualcosa (non è mai bello generalizzare, ma questo atteggiamento lo ho notato in molti ragazzi/e della età dei miei figli). La colpa sicuramente in gran parte è di noi genitori, che troppo spesso non parliamo con i Ns. figli, li lasciamo crescere da soli davanti al computer e alla TV, non abbiamo mai tempo per loro e le poche volte che ci chiedono un consiglio li liquidiamo con la solita frase “non ho tempo per queste c…..e, ho mille cose da fare”. Intendiamoci non è che anche io abbia troppa simpatia per i luoghi comuni, e molte stupide regole (dette e non dette) “imposte” da questa stupida società. Ma l'atteggiamento di arroganza, superbia, e a volte violenza fine a se stessa che ho avuto modo di riscontrare in molti adolescenti è sconcertante. Un esempio molto probabilmente può spiegare meglio quello che voglio dire; qualche giorno fa' mia figlia che frequenta la classe seconda del Liceo scientifico, mi ha detto che un figlio di una professoressa è stato picchiato solo perchè quest'ultima aveva espresso il proprio assenso per la sospensione di un alunno. Tutto ciò sinceramente non mi sembra normale, e più che altro non mi sembra normale tutto l'assurdo buonismo di chi invece dovrebbe prendere severe e drastiche misure per combattere questi casi che purtroppo sono in crescita esponenziale. Contestualmente alle severe sanzioni si dovrebbero obbligare i genitori a frequentare un istituo “correttivo” per fare capire loro che i figli oltre ad essere una gioia sono una ricchezza e non un peso di cui sbarazzarsi prima possibile!!