Rispondi a: Il potere dell'Anima, il trionfo di Dio.

Home Forum SPIRITO Il potere dell'Anima, il trionfo di Dio. Rispondi a: Il potere dell'Anima, il trionfo di Dio.

#42531

xxo
Partecipante

[quote1235495978=mysterio]
Ciao xxo..voglio chiederti soltanto questo? Non ti sembra un modo di ragionare tipicamente “umano”..di questo mondo..il chiedere DIMOSTRAZIONE continua di ciò che uno afferma?

Voglio dire..questa umanità è pronta a prostrarsi ai piedi di qualsiasi “mago” che dia l'impressione di possedere capacità soprannaturali(materializzando oggetti, compiendo prodigi vari)..solo perchè esso dimostra di compiere quelli che definiamo “miracoli”? E..se questi maghi fossero in realtà comandati da demoni? Li veneriamo lo stesso solo perchè in possesso di “conoscenze e capacità superiori”?

Allo stesso tempo..verso i messaggi di Pace e di Amore trasmessi dalle persone umili fuori ma estremamente sagge dentro.. quasi nessuno crede semplicemente perchè esse non ci danno magari DIMOSTRAZIONE concreta di ciò che affermano..

Capisci il paradosso? L'uomo oggi..con il suo scetticismo..crede solo a ciò che vede e a ciò che percepisce con i “sensi” posseduti dal corpo umano.

Con il risultato finale di prostrarsi esclusivamente ai “miracoli” demoniaci.
[/quote1235495978]
Assolutamente vero mysterio.
Paradosso è il termine giusto e quello che hai scritto è molto saggio.

Credo che anche tu abbia seguito la “questione” Michele.
Fin da subito si è presentato questo paradosso del quale ancora oggi io e te parliamo.

Ricordi, Michele distribuiva una mail con riportate una serie di info, non sbagliate, ma…..
Infatti la disputa è andata avanti a lungo, molto a lungo, fino a che non abbiamo iniziato a vedere nei suoi post img di bambini uccisi e moribondi.

Dico allora, nel paradosso dell'uomo di oggi che con il suo scetticismo crede solo a ciò che vede e a ciò che percepisce con i “sensi” posseduti dal corpo umano e che si prosta esclusivamente ai “miracoli” che possono essere demoniaci…
che fare?

Dando credito alla fonte che profetizza una “seconda venuta di Cristo” contestualmente a quella dei “falsi profeti”….
Che fare? Come comportarsi?

Non possiamo certo dire di non aver dato ascolto a Michele, ma dobbiamo ammettere che non gli abbiamo creduto.
Come 2000 anni fa?
Non gli abbiamo creduto qui in AG che valutiamo in umiltà massima il Tutto….
Onestamente non credo che abbia trovato ambienti più aperti.

Lo scetticismo di 2000 anni fa persiste tutt'oggi, ma la materialità con la quale Egli dimostrava (pur non essendo capito) il suo Essere oggi non c'è stata.

Non so mysterio, non so…..
ci sono un sacco di cosa che non so….