Rispondi a: La morte di un figlio

Home Forum SPIRITO La morte di un figlio Rispondi a: La morte di un figlio

#42737

davide
Partecipante

[quote1237879223=farfalla5]
Sto ancora meditando sul significato di una frase…
“gli umani dovrebbero piangere alla nascita e gioire nel momento di trapasso”…
naturalmente ci vorrebbe un'illuminazione profonda ad accettare questa verità….

credo da una semplice umana che la perdita di un figlio è un dolore più atroce che si può sopportare….
[/quote1237879223]
direi che la madre piange per la sofferenza del parto.
ma quando il nascituro viene al mondo si dimentica all'istante della sofferenza.
la gioia che entrambi possono scambiarsi, amore reciproco vita natural durante,ci sara pure la sofferenza,ma l'amore e il bastone che ti fa reggere in piedi dalla sofferenza.
quando un figlio muore,muore pure una parte di quel bastone,e piu amori svaniscono piu quel bastone comincia a scricchiolare,e non regge piu i passi della sofferenza.
noi oltre ad essere spirituali siamo carnali,anche il miglior spiritualista,lacrimera per la scomparsa di una persona amata,anzi direi di piu, che il miglior spiritualista,a fatto del suo cuore un cuore di carne un cuore sensibile,soffre ma supera l'evento con l'accettazione dell'evento,non cade nel baratro della disperazione,poiche ha certezza di un reincontro sotto altra forma,della fatti specie spirituale.