Rispondi a: Demoni:e rincarnazione

Home Forum SPIRITO Demoni:e rincarnazione Rispondi a: Demoni:e rincarnazione

#42837

karonte
Bloccato

[quote1238530447=cenereo]
[quote1238528038=karonte]
[quote1238521209=cenereo]
[quote1238507410=karonte]
State attenti ideatori del genocidio dal nome scie chimiche,
state attenti corruttori, media,porci e ruffiani, pure chi traffica con organi umani,chi lucra sulla povera gente,state attenti voi politici !! e guerrafondai ,,,,non pensate a riempirvi la pancia
speculando sulla pelle dei vostri fratelli,perchè per voi ci saranno inferni terribili,state attenti perchè vi attenderà un'eternità di dolore e sofferenza.

Demoni30-03-09
Quando riuscirete a sconfiggere la potenza dei Demoni con la fermezza della vostra mente e la quiete interiore,allora potrete veramente cominciare a meditare con l'intenzione di giungere a una comprensione del Supremo.
Una volta che riuscirete ad ottenere l'autocontrollo, vi verrà il ricordo delle vostre nascite precedenti ,una dopo l'altra ,poi con onniveggenza ,vedrete tutto il creato come in uno specchio senza macchia, ),vedrete poi la caduta e la rinascita degli esseri ( secondo le loro azioni) infami o eccellenti :è in quel preciso momento che la vostra compassione aumenterà. Le persone che hanno agito in modo malvagio andranno incontro a un'infausta rinascita, mentre quelle che hanno agito bene si stabiliranno nei regni superiori.
I primi nasceranno in un qualche terribile inferno, e saranno oppressi da molti terribili tipi di tormenti.( NOTA bene che i tipi di rinascita che uno vuole fare sono scelte personali ,per smaltire più Karma possibile) Chi sceglie le vie dei tormenti ,dovrà aspettarsi iniezioni di ferro fuso incandescente, altre persone invece verranno infilzate su pali di ferro rovente.

Alcuni verranno cucinati a testa in giù in pignatte di ferro,altri verranno miseramente arrostiti su mucchi di carbone ardente, altri tipi di tormenti sono:sbranati da orridi cani con denti di ferro, altri con le braccia legate,verranno fracassati da asce come se fossero legna,e pur soffrendo non si dissolveranno poiché il soffio vitale sarà sostenuto dai loro atti malvagi precedenti.

Costoro: soffrono terribilmente vedendo le loro azioni impure fatte nell'allegrezza. Altre persone in virtù delle diverse opere che hanno avuto origine dall'attività della loro mente, rinasceranno sotto forma di diversi animali: in tale stato essi verranno miseramente uccisi,anche sotto gli occhi dei loro cari,per ( ottenerne della carne) la carne ,il pelo,la pelle e le zanne, nonché per divertimento o animosità.

Diversi diventeranno bovini o cavalli, assillati da fame, sete e fatica saranno costretti al tiro, anche se avranno il corpo ferito dai colpi della sferza, altri ancora ,le cui menti sono possedute dall'egoismo, rinasceranno nell'oscura sfera dei (Preta) e miseramente goderanno del frutto dei loro atti:con bocche piccole quanto la cruna di un ago,e con ventri grandi come montagne,essi saranno oppressi dalle sofferenze che sorgeranno da fame e sete, costoro giunti all'estremo limite del desiderio , e mantenuti in vita dalle proprie opere, non riusciranno nemmeno a gustare le immondizie che gli altri gettano via, se l'uomo sapesse che tale è il frutto dell'egoismo, darebbe in ogni occasione anche le membra del suo corpo in dono .

Certo ,se i malvagi vedessero il frutto dei loro atti,vomiterebbero sangue caldo come se fossero stati colpiti nelle parti vitali. Altre creature ancora rinascono in quel l'impura pozza simile all'inferno , andando incontro a sofferenza tra gli esseri umani. Subito al momento stesso della nascita, vengono afferrati da mani acute, come se venissero trafitti da spade acuminate, e quindi piangono amaramente. Sono amati, vezzeggiati e protetti dalla famiglia che li alleva con ogni cura; ma poi si contaminano con le loro stesse azioni e vanno di sofferenza in maggior sofferenza.

Altri ancora, avendo accumulato meriti, rinascono in cielo e, come da un fuoco, sono arsi terribilmente dalle fiamme della passione. Di lì poi cadono non ancor paghi degli oggetti dei sensi; il loro sguardo è rivolto verso 'alto,il loro splendore scomparso,ed essi sono straziati per l'appassire delle loro ghirlande. E mentre inesorabilmente cadono le loro amanti,le( Apsaras)=( Ninfe Celesti dall'aspetto bellissimo, il cui il godimento costituisce il premio dei beati nei paradisi inferiori) Queste: cercano di trattenere i loro amanti che miseramente cadono per andare a incarnarsi in regni inferiori. Altri che si sono staccati dalla passione dei sensi ( raggiungendo pertanto i paradisi superiori) concludono in cuor loro che il loro stato è eterno,ma affermando questo, cadono miseramente dal cielo.

Negli Inferni ci sono troppi tormenti, gli animali si mangiano a vicenda, i (Preta)= (Trapassati) provano la sofferenza della fame e della sete, gli uomini quella dei desideri;
Questo fiume del ciclo delle esistenze non ha punti d'appoggio ed è sempre soggetto alla morte ; le creature, in tal guisa circondate, non trovano (mai) dove riposarsi. Ahimè, gli esseri viventi ottengono solo travagli: volta dopo volta nascono, invecchiano e muoiono, decadono a un livello di esistenza più basso, e rinascono. Inoltre, la vista dell'uomo è velata dalla passione e dalla tenebra dell'illusione,e per questa sua eccessiva cecità che egli non riesce a conoscere la via d'uscita da questa gran pena. (Questi capitoli sono stai tratti dal libro Le gesta del Buddha …biblioteca Adelphi 88)..,e ciò che dice il Buddha è sacrosanta verità.Caronte

[/quote1238507410]
..come per il Cristo..così dalla bocca dei saggi della storia,si fanno fuoriuscire parole per incatenare alla paura il cuore degli uomini,al fine di renderli schiavi…ogni cosa,ogni parola,ogni pagina della storia dell'uomo che incute timore,violenta la libertà dell'Essere e come tale va restituita alle fiamme!..
Solo il nostro cuore Sà che non ci si adopera per il bene al fine di scongiurare il male,non è con l'ipocresia verso se stessi che si evolve..il bene è nella gioia dell'Amore,non nella paura del giudizio divino..Dio vuole essere amato ,non temuto.
[/quote1238521209]

Qui non si parla do ipocrisia! ma di fatti!!! perciò se tu sei contento di prenderlo in quel posto ogni momento ; io non ci stò! Dio non centra niente con tutto ciò che l'uomo crea,cè una legge karmica implacabile ,di cui nessuno può scappare, intanto tu gongola pure con i tuoi pensieri d'amore ; nessuno te li toglie,intanto la realtà di questo Mondo non cambierà a mio parere,ci sarà sempre un aereo per ognuno di noi che ci scoreggerà addosso i suoi veleni,ma! forse tu con l'amore riesci a neutralizzarli.
[/quote1238528038]
e tu gongolati pure nelle tue paure sull'implacabile Karma..arrenditi pure e continua a sporcarti l'anima con termini irrispettosi,come quelli che enunci (prenderlo in quel posto in ogni momento)..e non ti accorgi intanto che chinato al sistema ci sei tu.Non posso certo neutralizzare gli aerei,ne i carrarmati,ma stanne certo che le mia battaglie giornaliere le faccio..pure per le vittime come te…prego soprattutto per chi ha paura…prova per un istante solo a provare di pensare tutta la paura del mondo…ne moriresti…Ma Dio non concede queste prove a chi non ha spalle per sostenerne il peso.
[/quote1238530447]

Ben detto Cenereo: La paura mi fa parlare ,la paura mi fa sentire vivo,e per via delle prove e delle spalle grosse da portare questo fardello cosa ne sai Tu?
ben