Rispondi a: La risposta del CUT (continuazione de "Strana Stella?)

Home Forum MISTERI La risposta del CUT (continuazione de "Strana Stella?) Rispondi a: La risposta del CUT (continuazione de "Strana Stella?)

#4316
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1225106578=giusparsifal]
Avevo visto altre stelle in quella foto, ma pensavo fossero stelle. Evidentemente, pare, non sia così… :ummmmm:

Ci giunge notizia dal nostro affezionato Giuseppe (omettiamo il cognome per la privacy) che il giorno 24 Ottobre 2008 sono riapparsi nel cielo di Taranto degli UFOs (Unidentified Flying Objects). L’avvistamento è stato effettuato (con foto) dal suo amico Massimiliano, che abita nei pressi della località Baia d’Argento, verso il tramonto. Ha notato uno strano “pianeta”, che dopo 20 minuti è scomparso”. L’amico Giuseppe ci ha inviato una foto che mostra il possibile UFO, più grande e luminoso, verso la destra della foto. Ma analizzando la foto si notano anche 3 piccoli oggetti, equidistanti tra loro e in apparente formazione. Ringraziamo l’amico Giuseppe per la interessantissima informazione e con documentazione fotografica.
http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2008/10/26/quattro-ufos-unidentified-flying-objects-fotografati-a-taranto/

Sono senza parole…
[/quote1225106578]
—————–
Per questo su AG si avvisa che ne vedremo delle belle tutti

PErfetto, sono le sfere che si vedono anche in Messico, non sono palloncini e non sono lanterne cinesi

dal sito Contattomassivo con il materiale di Urzi

http://www.contattomassivo.info/portale/uploads/photos/234.jpg

sul sito di Maussan trovate altro
http://www.ovnis.tv/

Ti faccio notare questa testimonianza

A bordo del mio P47, nonostante salissi di quota per raggiungere il mio obiettivo, sorprendentemente, tra il mio apparecchio e questi palloni, la distanza rimaneva immutata! Arrivato a circa 55.000 piedi (si precisa che il modello pilotato da Kisling era verosimilmente un P-47N, leggermente più potente del P47 che raggiunge comunque i 43.000 piedi – 13.100 metri – con un’accelerazione di 20.000 piedi in 4,75 minuti) e nonostante le difficoltà di pilotaggio – freddo e altitudine – riesco a sparare in direzione dei palloni una lunga raffica con le mie 8 mitragliatrici calibro 12.7 mm.

Con mia grande sorpresa, vedo questi palloni trasformarsi in dischi volanti, allontanarsi e sparire a una velocità eccezionale, lasciandosi dietro delle scie simili a quelle degli aerei a reazione a grande altitudine

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3751.10