Rispondi a: Sulla Legge di Attrazione

Home Forum SPIRITO Sulla Legge di Attrazione Rispondi a: Sulla Legge di Attrazione

#43461

mudilas
Partecipante

“…Un esperimento condotto nel 1982 da Alain Aspect e dai suoi collaboratori, che ha segnato una delle scoperte più rimarchevoli del XX secolo, ha finito per dargli torto: due particelle che hanno interagito tra loro rimangono in qualche modo ancora interconnesse, a prescindere dalla distanza che le separa. Questa proprietà si chiama [non località /b]. In fisica, il terorema di Bell afferma che tutti gli oggetti dell'universo sono correlati tra loro e s'influenzano reciprocamente in maniera non locale. Questo curioso teorema è stato dimostrato: un protone cambia il proprio stato e influenza così il corrispettivo antiprotone, che può anche trovarsi in un punto opposto dell'universo
La teoria dei Quanti asserisce inoltre che le particelle subatomiche non agiscono in modo reciprocamente indipendente nel formare un intero, come poneva la fisica classica, ma sono influenzate dall'intero, cioè dall'insieme del campo in cui operano, che è l'universo. La descrizione quantica dell'universo ha un forte sapore olistico e modulare, per molti versi vicino al pensiero orientale: ogni parte è connessa con l'intero e contiene in sè la rappresentazione dell'intero, da cui è influenzata….”

Tratto dal saggio di Paolo Consigli “L'acqua pura e semplice”