Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#4380

meskalito
Partecipante

mi autoquoto,ma non è che alla fine avrà ragione Omega ? Tutto robotizzato e automatico?

In un contesto tecnologico come quello della Free Energy, l’effetto deflattivo sarebbe più rapido, con logiche interdipendenti consequenziali:
· ammortizzate le spese dei primi generatori, per venire in contro al mercato stabilizzando i prezzi, i produttori sarebbero portati sempre più a massimizzare il livello tecnologico;
· le stesse tecnologie produttive diverrebbero sempre più efficienti, dinamiche ed economiche;
· le singole famiglie vedrebbero gravarsi sempre meno dei costi dovuti all’ energia per uso domestico;
· continuo calo dei prezzi dei generatori Free Energy, che porterebbe a cicli continui delle fasi elencate in precedenza, per giungere ad un costo nullo dell’ energia;
· per venire in contro alle spese, i cosiddetti membri produttivi della società, avrebbero bisogno di lavorare sempre meno;
· l’incremento del benessere darebbe luogo ad un incremento delle nascite;
· il calo dei prezzi darebbe accesso a tecnologie avanzate a paesi del terzo mondo;
· l’aumento dei “consumatori”, determinati dai due fattori elencati in precedenza, porterebbe all’incremento dei centri produttivi (fabbriche);
· il bisogno di lavorare sempre meno unito all’incremento dei consumatori, porterebbe all’automazione sempre più spinta dei sistemi produttivi;
· continuo calo dei prezzi dei sistemi di automazione tale da renderlo più economico della manodopera;
· così come i sistemi di automazione, anche i sistemi auto riparanti e auto replicanti diventano tecnologicamente avanzati, efficienti ed economici;
· convergenza definitiva di tutti i fattori primari: costi energetici nulli, bisogno di manodopera nullo, costi dei beni materiali nulli, automazione industriale e delle coltivazioni totale, scomparsa di qualsiasi sistema monetario.