Rispondi a: In che posto mettiamo Dio nella nostra vita ?

Home Forum SPIRITO In che posto mettiamo Dio nella nostra vita ? Rispondi a: In che posto mettiamo Dio nella nostra vita ?

#44177

xxo
Partecipante

Ciao Mukunda,
Dio nella vita è al primo posto perchè è l'unica NON illusione, quindi l'unica cosa che c'è, l'unica verità.
Le esperienze, le illusioni, i fenomeni della vita hanno un importante ruolo che per me non può e non deve essere eliminato a priori.
E' nel vivere e nel prendere consapevolezza che tutto è illusione che si incanala la saggia via di Dio, altrimenti si rischia di cadere in dogmi.
Questo è quello che fanno le religioni (e non solo), il credere in Dio senza sentire cosa, dove e perchè. Fede incondizionata.

Nel procedere il percorso lo stato di consapevolezza dell'Essere va poi ridefinendo i piani di importanza.
Nell'avvicinarsi a Dio si ridimensiona il nostro focus di vita, ciò che era importante non lo è più e viceversa. Questo è un sentire, non un eseguire. Come ha detto Rich non puoi fare altrimenti, è attrazione.
Ma è per me oltremodo importante il sentire del prossimo….

Intendo dire:
va considerato che Dio è Amore.
Quindi felicità, bontà, contentezza, buoni rapporti, buone condivisioni, buoni sentimenti.
Con questo voglio dire che la famiglia, gli amici, il lavoro, gli hobby e tutto il resto se saggiamente presi per me contribuiscono ad avvicinarsi a Dio e non il contrario.
Non direi di escluderli.
Piuttosto può essere di Grande Illuminazione viverli in nuovo modo, viverli nella condivisione del Tutto, in Dio.
Privarsi di questi fenomeni della vita ha senso solo se ne sente la necessità, se questi ci creano mal-essere.
Se invece riusciamo a trovare-provare ben-essere in questi “fenomeni” non è saggio privarsene, ciò allontana da Dio, perchè crea in noi mal-essere.

L'Autorealizzazione del Se parte dall'essere profondamente onesti con se stessi :cor: