Rispondi a: sri yantra e Om: sacra visione e sacro suono.

Home Forum SPIRITO sri yantra e Om: sacra visione e sacro suono. Rispondi a: sri yantra e Om: sacra visione e sacro suono.

#44195
Richard
Richard
Amministratore del forum

——————

http://theresonanceproject.org/graphics.html

——————
https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.4623
Nassim con il suo team scientifico, ha scoperto una nuova soluzione delle equazioni di campo di Einstein che incorpora gli effetti di torsione e della forza di Coriolis. Inoltre, sono stati prodotti calcoli per descrivere il comportamento collettivo e coerente delle dinamiche del plasma delle ergosfere che orbitano gli orizzonti degli eventi dei buchi neri, richiedendo un vacuum polarizzato altamente strutturato, col risultato di una visione alternativa dei buchi neri, dove la porzione del buco bianco esterno circonda il buco nero interno.

Da questi calcoli, è stato rilasciato un nuovo documento intitolato Scale Unification – A Universal Scaling Law For Organized Matter , che descrive il nostro universo come composto da buchi bianchi/buchi neri o white/black “whole” dalla scala atomica e subatomica a quella universale.

Invece di vederci separati da tutto ciò che ci circonda, questa visione ci permette di riconoscere che siamo parte di una dinamica frattale che connette intrinsecamente tutte le cose tramite un medium di una struttura del vacuum dal potenziale infinito. Questa ricerca ha implicazioni enormi in vari campi, inclusa la fisica teoria e applicata, la cosmologia, la meccanica quantistica, la biologia, la chimica, la sociologia, la psicologia, l'archeologia, l'antropologia, ecc.

Una comprensione fondamentale delle dinamiche di questa interconnettività, ridefiniscono le lenti attraverso le quali vediamo l' universo e il nostro posto in esso e porta ad avanzamenti teorici e tecnologici che ci muovono in un futuro sostenibile. Questo nuovo approccio alla fisica delle forze universali ha il potenziale di risolvere i problemi maggiori dei nostri tempi.
————————-

Ponte di Einstein-Rosen
Un ponte di Einstein-Rosen o cunicolo spazio-temporale, detto anche wormhole (in italiano letteralmente “buco di verme”, ma tradotto in genere col termine galleria di tarlo o cunicolo di tarlo), è una ipotetica caratteristica topologica dello spaziotempo che è essenzialmente una “scorciatoia” da un punto dell'universo a un altro, che permetterebbe di viaggiare tra di essi più velocemente di quanto impiegherebbe la luce a percorrere la distanza attraverso lo spazio normale.
http://it.wikipedia.org/wiki/Ponte_di_Einstein-Rosen

——————-
https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.4757
Tutto è prodotto da Mini Buchi Neri?

Anche la teoria delle Stringhe propone che la gravità giochi un forte ruolo nello spazio dimensionale superiore, ma è solo nel nostro spazio quadridimensionale che la gravità appare debole.
Dato che queste dimensioni divengono importanti solo alla scala di Planck, è a questo livello che la gravità si riafferma. Se è questo il caso, allora i mini buchi neri divengono possibili, dicono i due ricercatori.

[youtube=425,344]WMfMpWucJhY

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4530
David Wilcock: Rapida Introduzione a “The Shift of the Ages” (Il Cambio d'Era)

Benchè le CU (ndt Unità di Coscienza) che creano la nostra realtà fisica continuino a pulsare per l'intera ottava, noi percepiremo solo quei momenti in cui le CU sono nella terza “Gialla SOL Ottaedrica” posizione. Noi semplicemente non vibriamo abbastanza velocemente (parlando normalmente) per rilevare le altre frequenze dimensionali esistenti tutte attorno a noi! E' simile ad un bulbo fluorescente, che è “spento” più di quanto sia acceso, ma pulsa così rapidamente che noi percepiamo solo la luce visibile.

Una volta che abbiamo visualizzato la natura pulsante e sferica della CU, il passo successivo è realizzare che le CU non sono limitate dalle nostre normali considerazioni e i nostri pregiudizi riguardo lo spazio, in quanto esistono fuori dallo spazio-tempo per come lo conosciamo. Questo per noi significa che possono essere di ogni dimensione immaginabile: dall' atomo sub-atomico alla dimensione di un pianeta, un sistema solare o una galassia.

Infatti, ogni formazione di coscienza cristallizzata in materia, sarà regolata dai principi armonici della CU. Questi includono anche il corpo umano con i sui sette principali ” Chakra” o centri di energia, ognuno corrispondente a un colore, a un suono e a una geometria nell'ottava.

Quindi, quando vediamo un pianeta sferico, ciò che in realtà vediamo è una struttura organizzata di queste CU. (Richard Hoagland e il gruppo di Enterprise Mission hanno identificato la presenza energetica del tetraedro sulla maggioranza dei pianeti nel nostro Sistema Solare, attraverso “vortici” come la Grande Macchia Rossa di Giove e la Grande Macchia Scura di Nettuno, ma ognuno dei cinque Solidi Platonici va considerato equamente.)

Mentre la CU esprime naturalmente tutte le geometrie Platoniche in sè, così un pianeta mostrerà linee di forza che corrispondono direttamente al posizionamento di questi Solidi Platonici, partendo dal primo livello avremmo:

1. La Sfera
2. L'Icosaedro
3. L'Ottaedro
4. Il Tetraedro a Stella
5. Il Cubo
6. Il Dodecaedro
7. L'Icosaedro
8. La Sfera

[youtube=425,344]5xFXc5REB_s

[youtube=425,344]2q8SVX9W3xg
[youtube=425,344]al4bnyucFhg

comprendere a fondo e tradurre scientificamente la correlazione tra tutti questi dati richiede una ricerca multidisciplinare piuttosto complessa, non per nulla Haramein ha impiegato 20 anni..
Nei testi antichi si parla di “magia” in quanto è nascosta la chiave di comprensione del potere creativo nel “vuoto”, tradotto scientificamente e tecnologicamente permette di accedere a possibilità che ora definiremmo pura “magia”…come far levitare blocchi di migliaia di tonnellate..

—————–

II. COME SONO STATI SPOSTATI I BLOCCHI CHE COMPONGONO LE PIRAMIDI?

RA: Immaginate l'attività in tutto ciò che è creato. L'energia, benchè finita, è piuttosto grande. Questa energia è intelligente. E' gerarchica. Come avete una gerarchia di veicoli o corpi, così è per ogni atomo di materia come la roccia.

Quando uno può parlare con questa intelligenza, il finito, l'energia fisica del corpo di roccia fisica è messo in contatto con questa energia infinita che risiede in corpi superiori meglio sintonizzati, che siano roccia o umani.

Fatta questa connessione, si può porre una richiesta. L'infinito intelligente della roccia comunica al suo veicolo fisico o corpo e quindi la divisione e lo spostamento desiderati, vengono compiuti. (B1, S3, 77 – http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_3 )
III. QUESTO VENNE ESEGUITO MENTALMENTE DA UN INDIVIDUO?

RA: Esiste una distinzione tra potere individuale tramite la Legge dell'Uno e il potere disponibile tramite la comprensione combinata della Legge dell'Uno di un gruppo di anime.

Un individuo, purificato da tutti i difetti, può infatti muovere una montagna. Comunque, in caso di comprensione di massa dell'unità, ogni individuo può contenere una quantità accettabile di distorsione, permettendo comunque alla mente di massa di muovere le montagne. (B1, S3, 78 – http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_3 )

Ci sono quelli fra le vostre genti in questo tempo, la cui purezza è già uno con l'infinito intelligente.
(B1, S4, 82 – http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_4 )

IV. PERCHÈ NON CREARLA COME INTERO INVECE CHE CON BLOCCHI?

Non volevamo essere adorati come costruttori di una piramide miracolosa. Doveva apparire come costruita e non pensata. (B1, S3, 79 – http://wiki.lawofone.info/index.php?title=Ra_Session_3 )

http://www.spiritofra.com/Ra-section%201.htm