Rispondi a: Free energy

Home Forum MISTERI Free energy Rispondi a: Free energy

#4430
Richard
Richard
Amministratore del forum

http://www.electra-energy-ag.com/en/vakuumenergieengl/
Fundamentally new energy generators
In the last decades, especially in the last years, it has become more and more evident that the
frontiers of the present established academic science do not present real barriers.
Although less known in public, these barriers have already been crossed. Today we can
proceed from the assumption that there are fundamentally new and emission-free energy
generators which are based on the extraction of energy from space-time or quantum-vacuum.
These new and environmentally friendly energy technologies have the potential to replace all
conventional energy conversion devices.
Since the turn of the millennium a group of scientists have succeeded to apply the quantum
electrodynamic theory for the first time. Hence a tool has emerged which can explain the
basic energy conversion process of an electric circuit in a simple way.
In regard of this model a complete new class of electromagnetic systems was discovered: so
called “asymmetric electromagnetic systems”. These new technologies behave towards the
energy within the quantum-vacuum like open systems. They can draw energy form the
quantum-vacuum and convert it into e.g. electric energy. The experimental realisation has
already been successful. This was confirmed by several independent scientists.
..

Negli ultimi decenni, specialmente negli ultimi anni, è divenuto evidente che le frontiere della presente scienza accademica non sono una reale barriera.
Benche poco conosciuto, queste barriere sono state superate. Oggi possiamo possiamo dire che esistono nuovi generatori di free energy senza emissioni, basati sull'estrazione di energia dallo spaziotempo o vacuum quantistico. Queste nuove tecnologie ecologiche hanno il potenziale di rimpiazzare tutti i dispositivi convenzionali di conversione dell'energia. Dalla fine del millennio un gruppo di scienziati sono riusciti ad applicare l'elettrodinamica quantistica per la prima volta. Quindi abbiamo uno strumento per spiegare il processo di conversione di un circuito elettrico in modo semplice. Riguardo questo modello sono stati scoperti nuovi sistemi elettromagnetici detti “sistemi elettromagnetici asimmetrici”. Queste nuove tecnologie si comportano come sistemi aperti rispetto al vacuum. Possono prendere energia dal vacuum quantistico e convertirla energia utile. La realizzazione sperimentale ha avuto successo.Questo è stato confermato da diversi scienziati….
————-
The Energetic Vacuum: Implications For Energy Research
by H.E. Puthoff, PhD
“As an interesting aside, in my conversation with Dr. Puthoff recently, he believed that anomalous heat generation observed in several “cold fusion” experiments was not fusion, rather it was vacuum energy extraction (either net energy extraction from vacuum energy “excess”, or vacuum energy charging and later extraction similar to a battery). This could explain why any anomalous heat generation was not accompanied by a neutron and radiation signature indicating nuclear fusion. ..”
http://ldolphin.org/energetic.html

Il Vacuum Energetico, Implicazioni per la Ricerca dell'energia
di Puthoff, Phd
…”cosa interessante, conversando col Dr.Puthoff recentemente, lui crede che la generazione anomala osservata in diversi esperimenti di “fusione fredda” non è fusione, ma estrazione di energia dal vacuum. Questo potrebbe spiegare perchè il calore anomalo generato non è accompagnato da neutroni e radiazione indicanti fusione nucleare..

Wilcock:

Uno dei primi esempi della prova dell’esistenza dell’etere proviene dal dott. Hal Puthoff, un rispettabile scienziato della Cambridge University. Puthoff menziona di frequente gli esperimenti compiuti all’inizio del XX secolo, prima dell’avvento della teoria meccanica dei quanti, che cercavano di definire se ci fosse una forma di energia nello spazio vuoto. Per verificare quest’idea in laboratorio, era necessario creare uno spazio completamente privo di aria (il vacuum), schermato e protetto da tutti i tipi di radiazione elettromagnetica, usando ciò che è noto con il nome di gabbia di Faraday. Questo vacuum veniva portato alla temperatura di meno 273 gradi (lo zero assoluto), alla quale tutta la materia dovrebbe smettere di vibrare e di produrre calore.

Questi esperimenti provarono che, anziché assenza di energia nel vacuum, si verificava un tremendo aumento di essa, per giunta da una fonte non-elettromagnetica! Il dott. Puthoff ha spesso definito questo processo come “un calderone in ebollizione” di energia alla più elevata magnitudine. Dato che questa energia potrebbe essere trovata allo zero assoluto, tale forza è stata chiamata “energia del punto zero” o ZPE (zero point energy), mentre gli scienziati russi di solito la definiscono “il vacuum fisico”, o PV (phisical vacuum). Recentemente, gli affermati fisici John Wheeler e Richard Feynman hanno calcolato che:

La quantità di zero point energy nel volume spaziale di un singolo bulbo luminoso è potente abbastanza da portare tutti gli oceani del mondo al punto di ebollizione!..
http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_01.htm

http://it.wikipedia.org/wiki/John_Archibald_Wheeler
John Archibald Wheeler
Ha conseguito il dottorato nel 1933 alla Johns Hopkins University con una tesi sulla dispersione e l'assorbimento dell'elio. È stato uno dei pionieri della fissione nucleare (con Niels Bohr e Enrico Fermi) e ha partecipato allo sviluppo della bomba atomica americana col progetto Manhattan a Los Alamos.

http://it.wikipedia.org/wiki/Richard_Feynman
Richard Feynman
Richard Phillips Feynman (New York, 11 maggio 1918 – Los Angeles, 15 febbraio 1988) è stato un fisico statunitense, Premio Nobel per la fisica nel 1965.