Rispondi a: pensiero della notte : cosa vi ha cambiato davvero?