Rispondi a: Quanto dormite cari italiani?

Home Forum SPIRITO Quanto dormite cari italiani? Rispondi a: Quanto dormite cari italiani?

#44597

altair
Partecipante

[quote1250198711=Omega]
quindi se tu, caro Altair, vuoi proporre 'insegnamenti' attualissimi ed equivalenti vedrai che non avrò problemi ed avrò tempo per analizzare anche il tuo pensiero.
[/quote1250198711]

Con vero piacere.

Un “insegnamento” attualissimo, ma non equivalente, riguarda lo stile.

Sembrerebbe un dettaglio trascurabile, ma il tuo stile, detto francamente, a me piace poco.

Scannerizzare i post degli altri utenti, meglio di un antivirus, è la manifestazione di uno stile pesante. Ora, non ti sto dicendo di arrivare ai concisi epitaffi di Zret, espressione di uno stile lapidario, ma favorire la leggibilità dei tuoi interventi, dal mio punto di vista sarebbe cosa apprezzabile.

[quote1250198898=Omega]
Ma io non sono questo ipotetico “nessuno” (un nuovo standard?) nel quale mi hai identificato. Non mi preoccupo di niente, assolutamente, partecipo ovunque si parla dello spirito. Altrimenti dovresti interdire tutti i topic dove si parla anche di Yogananda e di Dio. E' giusto continuare a parlare di Yogananda e di Dio perché Dio per molti è ancora un mistero, nonostante in rete se ne è già parlato in milioni di pagine. Escludiamo Dio dal Web ed anche dalle librerie, soltanto perché se ne è già discusso? Che discorsi sono? Che senso ha parlare per estremi e opposti? Sono esagerazioni.
[/quote1250198898]

Il paragone fra ciò che scrive Michelino e i molti discorsi sullo spirito che trovano spazio nel forum, non regge.

Gli utenti che portano avanti discorsi sullo spirito nel forum di AG, non hanno mai avuto alcun problema a manifestare liberamente il proprio pensiero, tranne quando la cosa assumeva i toni di chi pensa di detenere la verità assoluta.

L'ultimo esempio in ordine di tempo ci viene da Yeiaiel, il quale, convinto di possedere la verità, invitava Brig.Zero a lasciar perdere le sue letture, poichè tutto ciò che riguarda la verità è spiegato nel blog di Yeiaiel.

Si tratta di un atteggiamento inaccettabile.

L'atteggiamento di Michelino non solo è identico, ma risulta peggiore, poichè a sostegno delle sue verità aggiunge la rivelazione: io sono Gesù.

p.s.
E' bene aggiungere una precisazione.

Considero Yeiaiel una persona sincera, anche se condivido ben poco di quello che dice.

Considerare Michelino allo stesso modo non è possibile; sincerità ed onestà sono qualità che non emergono mai in quello che scrive.