Rispondi a: Quanto dormite cari italiani?

Home Forum SPIRITO Quanto dormite cari italiani? Rispondi a: Quanto dormite cari italiani?

#44648

Omega
Partecipante

[quote1250294395=Marì]

Omega la chiesa con me ha chiuso da anni, non frega piu', siamo lontani millenni e, non c'e' modo di un incontro almeno da parte mia … ne ha fatte troppe … non seguo nessuna religione, ascolto solo la mia coscienza e credo solo nel Creatore Unico per tutti i popoli dell'universo.

[/quote1250294395]
Ma allora secondo me, non ha senso il tuo ragionamento. Soltanto un Cristiano è in grado di giudicare Gesù il Cristo. Non è necessario scrivere nei topic che parlano del sentiero cristiano, se non si desidera seguire il sentiero Cristiano (ricordo a tutti, che esistono numerose CORRENTI, all' interno dello stesso). Io non ho MAI chiesto di chiudere un topic che non mi piace, se esiste almeno una persona che vi partecipa volentieri.

Sarebbe assurdo, una censura vera e propria. :medit:

[color=#0077dd]Voi siete progenie del diavolo ch'è vostro padre e volete fare i desideri del padre vostro[/color].” disse Gesù, secondo la bibbia moderna. Giovanni 8

43 Perché non comprendete il mio linguaggio? Perché non potete dare ascolto alle mie parole, 44 voi che avete per padre il diavolo, e volete compiere i desideri del padre vostro. Egli è stato omicida fin da principio e non ha perseverato nella verità, perché non vi è verità in lui. Quando dice il falso, parla del suo, perché è menzognero e padre della menzogna. 45 A me, invece, voi non credete, perché dico la verità. 46 Chi di voi può convincermi di peccato? Se dico la verità, perché non mi credete? 47 Chi è da Dio ascolta le parole di Dio: per questo voi non le ascoltate, perché non siete da Dio».

48 Gli risposero i Giudei: «Non diciamo con ragione noi che sei un Samaritano e hai un demonio?». 49 Rispose Gesù: «Io non ho un demonio, ma onoro il Padre mio e voi mi disonorate. 50 Io non cerco la mia gloria; vi è chi la cerca e giudica. 51 In verità, in verità vi dico: se uno osserva la mia parola, non vedrà mai la morte». 52 Gli dissero i Giudei: «Ora sappiamo che hai un demonio. Abramo è morto, come anche i profeti, e tu dici: “Chi osserva la mia parola non conoscerà mai la morte”. 53 Sei tu più grande del nostro padre Abramo, che è morto? Anche i profeti sono morti; chi pretendi di essere?».

54 Rispose Gesù: «Se io glorificassi me stesso, la mia gloria non sarebbe nulla; chi mi glorifica è il Padre mio, del quale voi dite: “È nostro Dio!”, 55 e non lo conoscete. Io invece lo conosco. E se dicessi che non lo conosco, sarei come voi, un mentitore; ma lo conosco e osservo la sua parola. 56 Abramo, vostro padre, esultò nella speranza di vedere il mio giorno; lo vide e se ne rallegrò». 57 Gli dissero allora i Giudei: «Non hai ancora cinquant'anni e hai visto Abramo?». 58 Rispose loro Gesù: «In verità, in verità vi dico: prima che Abramo fosse, Io Sono». 59 Allora raccolsero pietre per scagliarle contro di lui; ma Gesù si nascose e uscì dal tempio.