Rispondi a: Reincarnazione

Home Forum SPIRITO Reincarnazione Rispondi a: Reincarnazione

#45516
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1257965019=texeira]
[quote1257940388=Richard]
allora diciamo che l'Anima non ha alcun danno
il danno è lo strumento, il cervello si deteriora e non permette piu lo scorrere della coscienza/consapevolezza nel piano materiale di esistenza
La consapevolezza interiore non è sparita, è l'applicazione nel nostro piano materiale che viene esclusa con il deterioramento del cervello, il cervello che come una antenna permette l'individualizzazione della coscienza sul piano materiale non è piu in grado di farlo, il problema credo sia che si continua a vedere il cervello come fonte della consapevolezza, come per tanti altri preconcetti limitanti che ci siamo fissati nella scienza, anche in questo caso credo che cambiando punto di vista potremmo affrontare meglio il problema

[/quote1257940388]

Questo è il punto focale Richard: se la teoria che stiamo discutendo fosse corretta, sì, la consapevolezza,”dietro” il cervello malato dovrebbe restare intatta, perlomeno dovrebbe restare tutto quello che era e sapeva la persona prima di ammalarsi, ma questo, per ora non possiamo saperlo, nè abbiamo studi o prove che incoraggino in tale direzione; di fronte a questa grande obiezione dobbiamo presumere che la consapevolezza è di origine biochimica.

[/quote1257965019]
questi esperimenti danno un certo indizio no?

https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.225

COSCIENZA…OLOGRAFICA ?

Abbiamo evidenze che questo principio “olografico” funziona con la coscienza come il Dr. Karl Pribram ha conclusivamente dimostrato il principio “olografico” con la sua ricerca sul cervello, e i diagrammi che avete visto, riguardano come gli ologrammi sono costruiti, ecco un articolo informativo del suo lavoro ( http:www.sybervision.com/Golf/ hologram.htm ):

Il Dr. Pribram continua a mostrare prove che il cervello deve processare o registrare informazioni tramite un simile principio “olografico”.

Questo è stato provato in cio' che alcune persone considerano essere “barbarici” esperimenti di laboratorio, dove il

cervello di animali da laboratorio come ratti, topi e salamandre sono stati affettati, liquefatti, lobotomizzati e abusati in qualsiasi modo. Nonostante questo la loro capacità di apprendimento, la loro acutezza visiva ecc..sono rimaste intatte! Ne ha sofferto la loro coordinazione motoria, ma l' informazione era ancora lì.

Molti non sanno questo, finche' non ci sono stati casi dove danni permanenti al cervello sono avvenuti in esseri umani. Noi dimentichiamo facilmente quanti “miracoli” avvengono, pensate..ci sono persone che perdono molto tessuto cerebrale e, nonostante richiedano recupero fisico, la loro memoria e abilità cognitiva rimane essenzialmente intatta.