Rispondi a: Reincarnazione

Home Forum SPIRITO Reincarnazione Rispondi a: Reincarnazione

#45527
Richard
Richard
Amministratore del forum

La geometria dei neuroni diventa musica
Lo studio delle forme frattali decifra il funzionamento delle cellule cerebrali Una visione unitaria dei fenomeni L' idea è partita dalle strutture frattali La matematica è la chiave di interpretazione La relazione tra auto-similarità e coerenza Il passaggio dal sapere alla comprensione Il riscontro nelle osservazioni di laboratorio

Immaginiamoci, da un aereo ad alta quota, di spaziare con lo sguardo, come suggerisce Dante nel canto terzo de Il Purgatorio, «tra Lerici e Turbia» e osservare, appunto, le più «diserte» e le più «rotte» rovine di quella tormentata costa. Poi facciamo uno zoom mentale su un solo chilometro di costa. Poi su cento metri, poi su un solo metro di scoglio. L' impressione di intreccio zigzagante delle forme non cambia molto. Un metro o centinaia di chilometri hanno lo stesso grado di complessità. Ebbene, questa interessantissima proprietà, detta auto-similarità è la principale caratteristica delle strutture dette frattali, secondo la celebre dizione introdotta nel 1975 dal matematico americano di origine francese Benoit Mandelbrot. I matematici dimostrano che qualsiasi zoom effettuato entro un frattale lo riproduce intatto. Senza limite, cioè fino a un numero infinito di zoom di zoom di zoom. L' auto-similarità implica dunque che non c' è una lunghezza fondamentale, una scala, appunto, caratteristica per il sistema. Un frattale è privo di scala. Non possiede, come invece hanno le case, le auto o gli elettroni, una lunghezza fondamentale che lo caratterizzi. Strutture frattali appaiono in moltissimi sistemi e processi naturali, in fisica, in biologia, in medicina, in cosmologia, nella struttura delle galassie, in geologia, nella dinamica che accomuna i processi della corteccia cerebrale nei mammiferi, dal topo alla balena, passando per l' uomo, indipendentemente dalle dimensioni del cervello che variano di ben quattro ordini di grandezza. La geometria frattale appare, quindi, come un tratto caratteristico che accomuna fenomeni nei più disparati settori dell' indagine scientifica. ..
http://archiviostorico.corriere.it/2008/novembre/22/geometria_dei_neuroni_diventa_musica_co_9_081122044.shtml